Total black, primo singolo 100 secondi. Debuttano i new-goth Horrors

E' appena giunto nelle rivendite (27 marzo) "Sheena is a parasite", il singolo di debutto degli Horrors, un nuovo gruppo britannico il cui look attinge direttamente dall'epoca d'oro del goth, il genere che in Italia veniva definito, per ragioni mai ben chiarite, dark. Scarpe a punta, vestiti neri e capigliature un po' alla Robert Smith dei Cure, gli Horrors hanno iniziato ad esibirsi dopo due sole prove. E, come ammette il tastierista Rhys Webb, la band, che proviene da Southend, deve ancora imparare a suonare bene. Ma, come ha insegnato il punk, la tecnica non è tutto e quindi ecco scodellato "Sheena is a parasite", definito "100 secondi di vetriolo", con chitarre impazzite e parole praticamente incomprensibili. Il "lato B" è una cover di "Jack the ripper" di Screaming Lord Sutch. Da notare che il cantante Faris Badwan fa anche parte dei Rotters, un gruppo punk in cui suona la batteria anche se per tale strumento è poco portato. Info e download di "Jack the ripper" su myspace.com/thehorrors.
(Fonte: "New Musical Express")

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.