La polizia di New York vuole Busta Rhymes sotto torchio

La polizia di New York vuole Busta Rhymes sotto torchio
La polizia di New York minaccia di portare Busta Rhymes davanti al grand jury. Il rapper, che si è chiuso nel più assoluto silenzio dopo la sparatoria che ha provocato la morte della sua guardia del corpo Israel Ramirez (vedi News), sta infastidendo non poco gli investigatori, i quali sono convinti che l’artista possa fare luce sull’accaduto, ma il suo silenzio non permette all’indagine di prendere una svolta decisiva. Il commissario Raymond Kelly ha dichiarato quanto segue: "Nessuno si è fatto avanti per fornire informazioni di prima mano circa la sparatoria. Queste persone sono ostinate nella loro omertà, ma anche noi non intendiamo mollare e li porteremo davanti al grand jury. Pensavamo che il signor Busta Rhymes avrebbe bussato spontaneamente alla nostra porta, felice di poter aiutare nella cattura dell'assassino del suo amico e collaboratore, ma così non è stato”. Le uniche parole finora pronunciate dal rapper attraverso un comunicato sono state di “rimorso per quanto successo” e la promessa che si prenderà cura della famiglia Ramirez.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.