«La sfida dell’estate», Ricky Martin contro Alex Britti

«La sfida dell’estate», Ricky Martin contro Alex Britti
Andrea Laffranchi sul “Corriere della Sera” intitola un suo pezzo sui “tormentoni da spiaggia” passati e futuri a una sfida fra il portoricano e il romano, e chiede ad alcuni maîtres à penser della musica il loro pronostico sulla canzone che caratterizzerà la prossima estate: secondo Angelo Baiguini di RTL 102,5 vincerà Davide De Marinis con “Troppo bella”, Albertino di Radio Deejay pronostica “Supercafone” del Piotta, Ringo di Radio 105 punta su “Mambo n°5” di Lou Bega. Laffranchi annuncia anche che i Righeira sarebbero pronti a tiornare insieme per una tournée estiva all’insegna di “Vamos a la playa”, e in un box riassume i “successi sotto l’ombrellone” dal 1958 (“Diana” di Paul Anka) al 1998 (“Solo una volta” di Alex Britti).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.