E’ successo nel 2005: 15 febbraio

E’ successo nel 2005: 15 febbraio
Gli ABBA tornano insieme dopo vent'anni (15 febbraio 2005)

I quattro ex componenti degli ABBA si sono ritrovati per la prima volta assieme dopo quasi vent'anni. Bjorn Ulvaeus, Benny Andersson, Agnetha Faltskog ed Anni-Frid Lyngstad si sono rivisti alla "prima" svedese del musical "Mamma mia!", basato sulle loro canzoni. Gli estimatori del quartetto pop hanno cinto d'assedio, sotto la neve, il teatro Cirkus di Stoccolma per poter osservare il semileggendario gruppo. "Mamma mia!" è attualmente rappresentato in ben 14 città del mondo, tra le quali New York e Londra, e stanno per iniziare anche le repliche svedesi dopo che Bjorn Ulvaeus ha tradotto i dialoghi dello show in idioma locale. Il musical è stato già visto da oltre 20 milioni di spettatori. Tra le canzoni più conosciute degli ABBA sono da annoverare "Waterloo", "Fernando", "Dancing queen", "Super trouper" e, appunto, "Mamma mia".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.