Rockol Awards 2021: le terzine dei candidati alla vittoria finale

Stop al voto... ecco i nomi dei musicisti in corsa per il titolo di Miglior Album e Miglior Live
Rockol Awards 2021: le terzine dei candidati alla vittoria finale

Si sono chiuse le votazioni per eleggere i vincitori dei Rockol Awards 2021 nelle categorie Miglior Album italiano e Migliore Live italiano. Siamo quindi in grado di fornirvi i nomi dei musicisti che vanno a comporre le due terzine che si contenderanno la vittoria finale nelle due categorie.

Il titolo di Miglior Album ai Rockol Awards 2021 se lo disputeranno, in ordine strettamente alfabetico: Caparezza, Maneskin e Francesca Michielin. Mentre il nome dell'artista che si fregerà del titolo di Miglior Live uscirà da uno dei seguenti candidati: Vinicio Capossela, Emma e Punkreas.

La votazione ha avuto inizio lo scorso 25 novembre e ha visto, di settimana in settimana, un alternarsi di musicisti – erano in numero di 35 in ognuno dei due panel - a contendersi le posizioni di testa. Nella gara tra i migliori album dell'anno, sin dall'inizio, a scattare avanti a tutti sin dalle prime battute è stato il terzetto composto da Caparezza con il suo "Exuvia", dai Maneskin di "Teatro d'ira - Vol. I" e da Francesca Michielin con "Feat (Fuori dagli spazi)". Un pochino più avvincente è stata la tenzone per quanto riguarda il miglior live dell'anno. I nostri lettori hanno via via alternato nelle prime posizioni Emma, Ministri, Vinicio Capossela, Francesca Michielin, Diodato e, con un recupero durante le festività natalizie, i Punkreas.

Nell'attesa di conoscere i nomi dei due vincitori delle categorie Miglior Album italiano e Migliore Live, dei vincitori ci sono già. I Fast Animals and Slow Kids si sono infatti aggiudicati, come annunciato qualche settimana fa, il “Premio Rockol”.

Premio assegnato dalla redazione di Rockol nell’ambito dei Rockol Awards ad un artista, gruppo o personaggio distintosi particolarmente per la sua attività musicale. Questa la motivazione: "Se si dice Fast Animals and Slow Kids si dice musica suonata, sudore, stage diving, rabbia, felicità. Grazie a una bella e lunga gavetta Aimone Romizi, Alessio Mingoli, Jacopo Gigliotti e Alessandro Guercini sono passati dal suonare in piccoli locali al calcare palchi sempre più importanti, ma sempre senza mai rinnegare la loro attitudine delle origini. Contemporaneamente, la loro musica ha seguito una decisa evoluzione: dai tormenti e dalle inquietudini dei primi frenetici lavori si è passati a riflessioni e sonorità più morbide e controllate per raccontarsi e raccontare la loro generazione. Il loro sesto e più recente album, “E’ già domani” (settembre 2021), è il risultato di una maturità sempre più completa e definita, che pone i Fast Animals and Slow Kids tra le realtà più rilevanti della musica italiana.".

Ricordiamo che per costituire il panel dei candidati votabili abbiamo preso in considerazione nuovi album e concerti/tour, usciti o avvenuti in Italia nel periodo che va da gennaio 2020 a settembre 2021, andando quindi a recuperare anche le uscite discografiche dello scorso anno che, a causa del diffondersi della pandemia, non hanno potuto aggiudicarsi i Rockol Awards. All'interno di questo arco temporale sono stati selezionati dalla redazione di Rockol trentacinque album e trentacinque concerti. Per la categoria album sono state considerate solo pubblicazioni con nuove canzoni. Non sono state considerate ristampe, edizioni speciali di album originariamente usciti fuori dal periodo, dischi dal vivo, raccolte ed EP. Per la categoria live, invece, sono stati considerati sia tour che concerti singoli.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.