Rockol Awards 2021 - Vota!

Ed Sheeran: "Molti miei colleghi sperano che io fallisca"

Il cantautore si è sfogato durante un'intervista. Anche Noel Gallagher in passato lo attaccò.
Ed Sheeran: "Molti miei colleghi sperano che io fallisca"

Ed Sheeran ha affermato di non sentirsi accettato dai suoi "coetanei pop", sostenendo che molti "vogliono attivamente che fallisca". Il cantautore il mese scorso ha pubblicato il suo quarto album in studio "=", che gli è valso il quinto record del Regno Unito, il quinto "numero uno" della sua carriera. Si dice che porterà l'LP in un gigantesco tour negli stadi la prossima estate.

Durante un'intervista su una recente edizione di Halfcast Podcast, Sheeran ha spiegato: "In termini di persone che in realtà tifano per me e vogliono che io vinca...conosco così tanti artisti che, ogni volta che vinco, si fanno beffe e, in realtà, mi vogliono attivamente veder fallire. Ma non me lo avrebbero mai detto, lo so e basta. Vado in giro con le persone e sento cose che non mi piacciono”.

Sheeran ha sottolineato anche come Stormzy sia "la persona di successo più generosa che conosca" che è "genuinamente felicissima per il mio successo". Sheeran ha affrontato critiche per il suo enorme successo nel corso degli anni, soprattutto da parte di Noel Gallagher. Nel 2015, l'ex musicista degli Oasis disse che "non si può vivere in un mondo in cui Ed Sheeran è protagonista a Wembley". La scorsa settimana, tuttavia, Richard Ashcroft ha detto che le persone dovrebbero "celebrare" i suoi trionfi. "Il problema è che non celebriamo quando le persone vanno bene nella musica", ha detto Ashcroft al The Sun, felice dei record di Ed Sheeran. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.