Rockol Awards 2021 - Vota!

Freddie Mercury e quell'ultima eccezionale impresa con i Queen

In un'intervista dell''86, l'anno prima della diagnosi dell'Aids, il cantante lamentò stanchezza e dolori fisici: "È molto, molto stancante per me fare quello che sto facendo". Il video, ritrovato dai Queen.
Freddie Mercury e quell'ultima eccezionale impresa con i Queen

I palchi che sembrano sempre più grandi, la fatica che si fa sentire concerto dopo concerto, fino all'ultimo, quello a Knebworth del 9 agosto 1986. Dopo quella data niente sarebbe stato più lo stesso, nella storia di Freddie Mercury e dei suoi Queen: quel giorno il cantante si congedò dal pubblico della band, pur continuando negli anni successivi ad essere attivo.

Qualcosa non andava, nel suo corpo. Cosa, Freddie lo avrebbe capito qualche mese più tardi, nella primavera del 1987. Quando, dopo essersi sottoposto ad alcune visite, ricevette un amara sentenza: aveva contratto il virus dell'Aids. A raccontare il retroscena di quell'ultima, gloriosa tournée del cantante con i Queen ci pensa un episodio del documentario a puntate pubblicato dalla band sul suo canale YouTube ufficiale, "Queen - The greatest". Nel video, lungo meno di cinque minuti (che potete guardare qui sotto), ci sono immagini dell'ultima tournée e testimonianze interessanti che sottolineano le difficoltà incontrate dal cantante durante quella serie di concerti.

Il bassista John Deacon racconta in un'intervista d'archivio:

Questo tour è un vero impegno da parte nostra in un certo senso, perché Freddie a volte è un po' riluttante ad andare in tournée in questi giorni. 

E Roger Taylor:

Ho come avuto la sensazione che Freddie pensi di non essere più in grado di fare i live. Penso che non si senta molto bene.

Ma ci sono anche le parole dello stesso Freddie Mercury, che racconta:

È passato un po' di tempo dall'ultima volta che abbiamo fatto un tour. È molto, molto stancante per me fare quello che sto facendo. I palchi sembrano diventare sempre più grandi e vorrei poter dire che sono perfettamente in forma per fare questi spettacoli, e non solo dire: 'Sì, lo farò'.

La malattia avrebbe consumato velocemente, troppo velocemente Freddie Mercury: il cantante si spense il 24 novembre 1991, quattro anni dopo la diagnosi dell'Aids. Aveva solamente 45 anni.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.