Rockol Awards 2021 - Vota!

È uscito il duetto tra Richard Ashcroft e Liam Gallagher (e fa piangere)

La cosa più bella che possiate ascoltare oggi: la versione a due voci - non più inedita - incisa dalle due superstar del britpop di "C'mon people (We're making it now)", un vecchio brano dell'ex voce dei Verve. Eccola qui.
È uscito il duetto tra Richard Ashcroft e Liam Gallagher (e fa piangere)

I seguaci di quella che fu la gloriosa scena musicale britannica degli Anni '90, il britpop, avevano fatto partire il conto alla rovescia già all'inizio di settembre, quando Richard Ashcroft annunciò l'uscita di un disco contenente un duetto nientemeno che con Liam Gallagher. Da un lato la voce dei Verve, tra le band che plasmarono il suono del rock d'oltremanica.

Dall'altro quella degli Oasis, la band più rappresentativa di quel movimento che - come ricordato anche dal recente "Oasis Knebworth 1996", il docu-film che ha raccontato i due leggendari concerti tenuti dai fratelli Gallagher a Knebworth Park venticinque anni fa, di fronte a oltre 250 mila spettatori - fu la fotografia perfetta di un momento storico, quello che vide il Regno Unito riprendersi da un decennio di pesante recessione e tornare finalmente a vivere, del quale dischi come "(What's the story) Morning glory?" e "Urban Hymns" furono la perfetta colonna sonora. Il duetto è finalmente uscito. E ha ripagato le aspettative.

La canzone incisa da Richard Ashcroft e Liam Gallagher, oggi splendidi cinquantenni (per la verità il secondo di anni ne ha ancora 49, compiuti lo scorso settembre, ma insomma stiamo lì), è una cover di "C'mon people (We're making it now)", un vecchio brano tratto dal repertorio solista dell'ex voce dei Verve. Il pezzo, la cui versione originale è inclusa nell'album "Alone with everybody", quello che nel 2000 segnò il debutto in proprio di Ashcroft, è - per chi non lo conoscesse - un self-empowerment da puro sing along: "Sometimes I feel like I can't move on / nothing in life is turning me on / but I still see clearly, when I see you smiling".

Il duetto fa parte di "Acoustic hymns vol. 1", il disco pubblicato oggi dall'ex voce dei Verve, che contiene alcuni classici della band e molti pezzi della carriera solista di Ashcroft, tutti reinterpretati in chiave acustica.

Non è un caso che Liam Gallagher abbia voluto duettare con il collega su "C'mon people (We're making it now)". L'ex Oasis non ha mai nascosto di essere un grande fan della canzone, che ascoltò addirittura in anteprima quando Ashcroft gliela suonò durante una vacanza a Majora nel '98, due anni prima di spedire nei negozi "Alone with everybody". 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.