Addio a Pee Wee Ellis, suonò con James Brown e Van Morrison

Il jazzista aveva 80 anni
Addio a Pee Wee Ellis, suonò con James Brown e Van Morrison

E' morto all'età di 80 anni il sassofonista jazz Pee Wee Ellis, molto conosciuto per il suo lavoro come direttore delle band di James Brown e Van Morisson. Bootsy Collins sui social network lo ha ricordato per i suoi "geniali arrangiamenti", definendolo un "genio silenzioso".

La famiglia di Ellis ha dato notizia della scomparsa del musicista pubblicando il seguente messaggio sulla sua pagina Facebook: “Con infinita tristezza dobbiamo annunciare che la scorsa notte Pee Wee è morto in seguito a complicazioni al cuore. Stiamo lavorando a progetti per celebrare la sua vita meravigliosa e speriamo che tutti voi vi prenderete del tempo per ascoltare la sua musica e dare seguito alla sua eredità".



Alfred Ellis era nato a Bradenton, in Florida, il 21 aprile 1941. La sua carriera ebbe inizio nel 1957 da un incontro del tutto casuale con Sonny Rollins a New York. Nel 1965 si unì alla Revue di James Brown su raccomandazione del trombettista Waymon Reed. In breve ne diventò il leader e aiutò il Padrino del Soul a scrivere molte delle canzoni più significative del suo repertorio, tra queste "Cold Sweat" e "Say It Loud - I'm Black and I'm Proud".


Pee Wee faceva parte della band che registrò nel 1979 l'album di Van Morrison "Into the Music", dando il via a una collaborazione pluridecennale come suo bandleader e arrangiatore. Nel 2012 entrò a far parte dei Jazz Confusion di Ginger Baker.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.