Beatles, quattro rarità incluse nel nuovo cofanetto di "Let it be": ascolta

Uscirà il 15 ottobre: è uno scrigno pieno di tesori. Anticipa l'uscita del film-documentario di Peter Jackson.
Beatles, quattro rarità incluse nel nuovo cofanetto di "Let it be": ascolta

Un'altra anticipazione del cofanetto di "Let it be" dei Beatles che uscirà il prossimo 15 ottobre, a distanza di 51 anni dalla versione originale dell'album che la leggendaria band di Liverpool pubblicò pochi giorni dopo aver ufficializzato il proprio scioglimento. Sulle principali piattaforme di streaming sono state pubblicate quattro rarità che saranno incluse nel cofanetto: si tratta di versioni alternative e di "Get back", "One after 909", "I me mine" e "Across the universe", che potete ascoltare proprio qui sotto.

 

Il cofanetto di "Let it be" raggiungerà il mercato in vari formati. L'edizione "super deluxe" conterrà - tra le altre cose - 27 tracce risalenti proprio alle session di "Let it be" mai pubblicate prima d'ora.

Il cofanetto anticipa di poco più di un mese l'uscita di "The Beatles: Get back", il film-documentario di Peter Jackson che racconterà proprio le registrazioni del disco del 1970 e il concerto sul tetto della Apple che il 30 gennaio 1969 vide i Beatles sorprendere la città di Londra con un'esibizione improvvisata dopo anni di lontananza dai palchi. Il film sarà disponibile in streaming su Disney+ dal 25 novembre.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.