Mahmood, nel nuovo album una collaborazione con Woodkid

L'artista ha svelato la tracklist e i featuring del suo progetto, “Ghettolimpo”.
Mahmood, nel nuovo album una collaborazione con Woodkid

Mahmood ha svelato la tracklist e i featuring del suo nuovo album, “Ghettolimpo”, questo il titolo del secondo lavoro del cantautore, che uscirà l’11 giugno. Il vincitore di Sanremo 2019 con la hit “Soldi” torna con 14 tracce, anticipate da “Rapide”, “Dorado” con Sfera Ebbasta e Feid, “Inuyasha”, “Zero” e “Klan”. A questi si aggiungono le collaborazioni con Elisa e Woodkid. Non è un album intriso di feat e questo non può che essere un segnale positivo vista la tendenza a realizzare dischi con decine di collaborazioni, spesso ininfluenti. Quella che sta incuriosendo di più i fan è senz’altro quella con Woodkid, nome di livello internazionale che, grazie alla sue elettronica raffinata, ha lavorato con artisti di altissimo livello.

Yoann Lemoine, vero nome di Woodkid, nasce a Lione nel 1983. Studia illustrazione e animazione alla Emile Cohl School prima di lavorare nel cinema assieme a Luc Besson e Sofia Coppola. Collabora anche con Katy Perry, Taylor Swift e Lana Del Rey. Conquista una nomination ai Grammy come miglior video per la canzone "Run boy run" che dà titolo al suo primo Ep. A marzo 2013 è la volta del debutto sulla lunga distanza, “The Golden Age”. Negli anni a seguire Woodkid si esibisce su palchi prestigiosi come quello del Coachella e del Montreux Jazz Festival e lavora come direttore creativo per i video di artisti come Pharrell Williams e John Legend. Il suo ultimo disco, “S16”, è uscito l’anno scorso.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.