Adele: è morto suo padre Mark Evans (che lei non aveva mai perdonato)

L’uomo, 57 anni, combatteva da anni contro un tumore all’intestino: il rapporto con la figlia rimasto ‘aspro fino alla fine’, lei non l'aveva mai perdonato
Adele: è morto suo padre Mark Evans (che lei non aveva mai perdonato)

Mark Evans, padre della diva del pop britannico Adele, è morto all’età di 57 anni dopo una lunga lotta - iniziata nel 2013 - contro una forma di tumore all’intestino: l’uomo, che in passato aveva affrontato problemi di dipendenza da alcol - “buttavo giù due litri di vodka e sette o otto pinte di birra al giorno: sono andato avanti così per tre anni. Dio solo sa come sono riuscito a sopravvivere”, confessò lui alla stampa britannica, aveva spiegato di essersi rivelato “un padre terribile proprio nel momento in cui lei [Adele] aveva più bisogno di me”.

“La famiglia di Mark è ovviamente molto turbata dalla sua scomparsa”, ha spiegato al Sun una fonte vicina alla cantante: “Ha sempre sperato che le cose andassero bene con Adele, ma il loro rapporto è rimasto aspro fino alla fine. Ha fatto alcuni tentativi per sistemare le cose, ma chiaramente era passato troppo tempo.

Evans abbandonò la moglie Penny, madre di Adele, quando la voce di “Hello” aveva appena tre anni: superata la dipendenza da alcol, l’uomo lavorò come autista per le consegne, impiego che - dichiarò lui - gli faceva guadagnare 50 sterline al giorno, praticamente una porzione infinitesimale del patrimonio attributi alla figlia, che - a fronte di 40 milioni di album venduti in carriera - potrebbe contare su circa 150 milioni di sterline.

Una delle uscite più recenti di Adele in merito al genitore risale al 2017, quando - in occasione della cerimonia di premiazione dei Grammy Awards - l’artista britannica, nel suo acceptance speech, per ringraziare il proprio manager dichiarò: “Ringrazio il mio manager, l’idea di farmi tornare alla musica è stata sua, e l’ha realizzata incredibilmente bene. Lavoriamo insieme da dieci anni e ti amo come fossi mio padre. Il punto è che non amo mio padre, per me non significa molto: ti amo come amerei lui”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.