The Weekend continuerà a non partecipare ai Grammy

La Recording Academy ha cambiato le regole, ma non è abbastanza per la popstar
The Weekend continuerà a non partecipare ai Grammy

È di poche ore fa la notizia che la Recording Academy ha modificato alcune regole per i Grammy Awards. Il presidente Harvey Mason ha deciso di cambiare il processo di selezione ai massimi riconoscimenti espressi della discografia americana, dopo le pesanti critiche, in particolare da The Weeknd, che aveva apertamente parlato di corruzione nel sistema.

Interpellato dal New York Times, The Weeknd si è detto soddisfatto, ma ha ribadito la sua posizione:

Continuerò a non sottoporre la mia musica al processo di selezione, la recente ammissione di corruzione da parte dei Grammy sarà, si spera, una mossa positiva per il futuro di questo premio afflitto e darà alla comunità degli artisti il rispetto che merita con un processo di votazione trasparente

Saranno infatti modificati i “comitati segreti” ai quali veniva affidato il compito di compilare le shortlist: i candidati per le principali categorie verranno scelti dai membri dell’Academy, il 90% dei quali verrà sottoposto in ogni caso a un processo di revisione entro la fine dell’anno in corso “per garantire che l'organo di voto sia attivamente impegnato nella creazione di musica”.

Tra le altre modifiche apportate al regolamento figurano la riduzione del numero di categorie per la quale ogni giurato può esprimersi (da 15 a 10), il riallineamento delle categorie “artigianali” (quelle dedicate al miglior packaging, note di copertina, produzioni audio) e l’introduzione di due nuove categorie (Best Global Music Performance, nelle categorie Global, un tempo note come World, e Best Música Urbana Album, nelle categorie dedicate alla musica latina).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.