Sarà di Max Pezzali il nuovo inno dell'Inter?

La squadra di calcio milanese si doterà di una nuova canzone ufficiale
Sarà di Max Pezzali il nuovo inno dell'Inter?

La squadra di calcio dell'Inter di Milano ha messo mano al cambiamento ha così lanciato un nuovo logo del team per poter, nelle intenzioni del club, meglio vendere il prodotto sui vari mercati e, molto presto, si doterà di nuovo inno.

Nelle ultime stagioni è stato riposto in soffitta lo storico "Pazza Inter", brano del 2003 che venne interpretato dalla squadra al completo, e ora identico destino avrà anche l'attuale "C'è solo l'Inter" scritto da Elio e interpretato da Graziano Romani.

Girano voci discordanti sulla nuova canzone dell'Inter. La più accreditata di queste sostiene che il nuovo brano sarà composto e prodotto da Max Pezzali (che aveva già dedicato alla sua squadra del cuore "Sei fantastica") e Claudio Cecchetto, mentre a interpretarlo verrà chiamato lo speaker ufficiale della squadra neroazzurra Mirko Mengozzi (sotto potete ascoltare il brano che gira sul web). Esistono in essere, stando alle notizie che rimbalzano qua e là, altre proposte. Una sarebbe ascrivibile al duo di dj e produttori Merk & Kremont insieme a Eddy Veerus del gruppo Il Pagante e un'altra al cantautore milanese Povia.

Quello che si può definire il primo inno dell'Inter risale al 1971 quando Roberto Vecchioni scrisse "Inter Spaziale" che venne interpretata dall'allora centrocampista dell’Inter Mario Bertini.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.