A Bob Dylan piacciono i Foo Fighters

Lo ha raccontato Dave Grohl in una intervista
A Bob Dylan piacciono i Foo Fighters

Nel 2008 Bob Dylan invitò i Foo Fighters ad aprire per lui durante il suo tour, Dave Grohl ricorda che ne fu terrorizzato.

In una intervista rilasciata al magazine Uncut ha raccontato: “Tutto quello vedevo era la sua silhouette, aveva una felpa nera con il cappuccio tirato sopra la testa, una giacca di pelle nera, jeans neri e stivali neri. Era appoggiato al muro con le braccia incrociate. Andai da lui e gli dissi, 'Ehi Bob, come stai?'. Lui disse qualcosa come, 'Ehi amico, come va?' Abbiamo parlato per un po', poi ci ha ringraziato per essere stati in tour e disse, 'Quale canzone avete scelto?' Io risposi, '"Everlong"'. Lui disse, 'Questa è una grande canzone, dovrei fare quella canzone.' E io, 'Sai, penso che tu abbia abbastanza buone canzoni.'".



Quel breve incontro rimane uno dei momenti salienti della carriera dell'ex batterista dei Nirvana. “In tutta onestà, è stata una delle esperienze più incredibili di tutta la mia vita. Era fottutamente terrificante, ma non avrebbe potuto essere più gentile."

Il produttore Arthur Baker ha anche ricordato di aver sentito Bob Dylan cantare una sorprendente scelta di cover nei tempi morti in studio quando stavano lavorando a "Empire Burlesque", album che il cantautore del Minnesota pubblicò nel giugno 1985. “Una sera stavo mixando qualcosa e sentii di sotto qualcosa di veramente strano. Così abbassai velocemente il volume ed era Bob che cantava "Like a Virgin" alla chitarra acustica. Stava cercando di capire come suonare Madonna. Avevamo già finito il disco e lui mi diceva, "Vorrei fare un disco come Prince of Madonna. Possiamo farlo?' Era un burlone. Gli piaceva prendermi in giro."
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.