Sanremo 2021, la sala stampa non spodesta Ermal Meta: è vicinissimo alla vittoria

Alla vigilia della finale, ecco la classifica provvisoria. Il cantautore a un passo dal bis.
Sanremo 2021, la sala stampa non spodesta Ermal Meta: è vicinissimo alla vittoria
Credits: Paolo De Francesco

Dopo le prime quattro serate del Festival di Sanremo 2021, i giochi sono quasi fatti.

Alla fine della quarta puntata, stasera, è stata mostrata una classifica provvisoria relativa ai risultati delle votazioni delle prime quattro serate, quelle della giuria demoscopia, dell'orchestra e della sala stampa, che avranno ciascuna un peso del 25% sulla classifica finale. E in testa c'è ancora Ermal Meta, già primo per la demoscopica e per l'orchestra. A questo punto l'eventuale vittoria del cantautore, ben quotata dalle principali agenzie di scommesse, è cosiderata ancor più probabile. Solo un clamoroso flop al televoto e un boom di Willie Peyote (secondo nella classifica provvisoria), Arisa (al momento medaglia di bronzo) e Annalisa e Maneskin, i più vicini al podio, spodesterebbe Meta dal primo posto. Il pubblico da casa voterà domani e i risultati andranno a sommarsi a quelli delle prime quattro serate. Dalla media sarà stilata la classifica definitiva che individuerà i tre che poi si contenderanno la vittoria.

In attesa della finale di domani, ecco le prime dieci posizioni della classifica provvisoria:

1. Ermal Meta - "Un milione di cose da dirti"
2. Willie Peyote - "Mai dire mai (La locura)"
3. Arisa - "Potevi fare di più"
4. Annalisa - "Dieci"
5. Maneskin - "Zitti e buoni"
6. Irama - "La genesi del tuo colore"
7. La Rappresentante di Lista - "Amare"
8. Colapesce Dimartino - "Musica leggerissima"
9. Malika Ayane - "Ti piaci così"
10. Noemi - "Glicine"

Nel corso della quarta serata i big sono stati giudicati dai giornalisti della sala stampa, sia quelli fisicamente presenti a Sanremo che quelli che lavorano da remoto. Le votazioni avevano portato a questa classifica: 

1. Colapesce Dimartino - "Musica leggerissima"
2. Maneskin - "Zitti e buoni"
3. Willie Peyote - "Mai dire mai (La locura)"
4. La Rappresentante di Lista - "Amare"
5. Ermal Meta - "Un milione di cose da dirti"
6. Noemi - "Glicine"
7. Arisa - "Potevi fare di più"
8.

Irama - "La genesi del tuo colore".
9. Malika Ayane - "Ti piaci così"
10. Madame - "Voce"
11. Francesca Michielin e Fedez - "Chiamami per nome"
12. Orietta Berti - "Quando ti sei innamorato"
13. Coma Cose - "Fiamme negli occhi"
14. Max Gazzè - "Il farmacista"
15. Lo Stato Sociale - "Combat pop"
16. Fulminacci - "Santa Marinella"
17. Annalisa - "Dieci"
18. Extraliscio e Davide Toffolo - "Bianca luce nera"
19. Ghemon - "Momento perfetto"
20. Gaia - "Cuore amaro"
21. Fasma - "Parlami"
22. Francesco Renga - "Quando trovo te"
23. Bugo - "E invece sì"
24. Gio Evan - "Arnica"
25. Aiello - "Ora"
26. Random - "Torno a te"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.