Mancha e il suo viaggio tra r&b e funk: il video live per Rockol

Dopo aver esordito con il brano “Crimine” il cantante cresciuto in provincia di Bologna ha pubblicato il singolo “Solo quando voglio”: eccolo in versione live per Rockol
Mancha e il suo viaggio tra r&b e funk: il video live per Rockol

“Sono solo solo quando voglio / Fatemi capire cosa c'è di meglio / Di decidere quando lasciare il corpo”, canta Mancha nel singolo “Solo quando voglio” parlando della solitudine e descrivendo il piacere di stare soli.

Il brano è un viaggio tra r&b e funk in cui il cantante, all’anagrafe Leonardo Parmeggiani, classe 1999, racconta la sua personale necessità di distaccarsi ogni tanto da ciò che lo circonda e prendersi cura di sé. Come nella precedente canzone “Crimine”, che ha segnato l’esordio di Mancha, in “Solo quando voglio” il giovane artista cresciuto in provincia di Bologna è sfrontato e diretto, e non ricorre a mezzi termini per esprimere le proprie idee o il proprio stato d’animo e raccontare di sé. Mentre nel suo singolo d’esordio annunciava che “Quello che penso lo scrivo / Quello che scrivo lo canto”, nel suo secondo pezzo Leonardo conferma la sua voglia di proseguire con determinazione nel proprio percorso creativo e, con un atteggiamento che ricorda quello di Frah Quintale, canta: “Per fare musica c'è solo un modo, bene / Io la faccio a modo: bene”. .

I due brani di Mancha, prodotti insieme a Dario Pruneddu, uniscono sonorità che guardano ai generi su cui si basa la cultura musicale di Leonardo, come il jazz, l’hip hop, il soul, e suoni più contemporanei con echi rap. Il modo di suonare, produrre e cantare del cantante cresciuto in provincia di Bologna è delicato, ma allo stesso tempo energico e in un brano come “Solo quando voglio”, per esempio, in cui Mancha racconta di una solitudine scevra da qualsiasi accezione negativa, permette al lato più sfacciato del pezzo di emergere. Per Rockol Leonardo Parmeggiani ha registrato una versione acustica del suo secondo singolo. Ecco il video:

A proposito del brano, che è uscito lo scorso 21 gennaio e che - come raccontato dal cantante - Leonardo ha scritto “più o meno due anni fa”, Mancha ha detto: “‘Solo quando voglio’ è un inno energico alla solitudine. È guardare la solitudine in faccia e dirgli che stai bene con lei, che non ti rende triste, ma anzi ti fa l’effetto contrario. Per questo brano ho infatti voluto contrapporre il concetto della solitudine, comunemente associato a tristezza, malinconia, nostalgia, ecc ad una musica di festa, solare e movimentata. Nella versione originale batteria e contrabbasso fanno uscire il lato più groovy e sfacciato della canzone, mentre i fiati danno quel tocco di presa bene di cui parlavo prima”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.