Chi è Olivia Rodrigo, la teenager “sponsorizzata” da Taylor Swift

Disney l'ha rifatto. L'istantanea di un'artista che prova a spopolare a diciassette anni.
Chi è Olivia Rodrigo, la teenager “sponsorizzata” da Taylor Swift

Nell’aprile 2020, in piena quarantena, Olivia Rodrigo covava la canzone che l’avrebbe condotta al successo. Ma non era ancora noto a nessuno: anzi, all’epoca si mostrava brava e baldanzosa cimentandosi nella cover di “Cruel summer”, eseguita per il format “Alone together” su MTV. Con i suoi trascorsi in TV e in streaming, certamente non temeva palco e riflettori.

A guardarla, dall’altra parte, tra centinaia di migliaia di spettatori c’era anche un’entusiasta Taylor Swift. Che sul suo Instagram le faceva grandi complimenti: “TALENTO! Adoro!!! Grazie per questa bella esibizione @olivia.rodrigo.”

Ieri, a due giorni dall’uscita del suo singolo “Driver’s License”, Olivia è stata nuovamente portata in palmo di mano da Taylor Swift, che ha ripetuto le lodi quando si è vista tallonare sulla classifica di iTunes dalla teenager californiana che, dopo avere debuttato nel 2019 con “All I want” – non un successo, ma un ingresso dritto nella top 100 sì – ora ha decisamente svoltato con un singolo che sta per fare la differenza.

Olivia Rodrigo è, al momento, l’ennesimo jolly pescato in casa Disney: la sua comprensibilmente breve biografia non può che catalogarla a fianco di illustri talenti come Britney Spears e Christina Aguilera giusto per citarne un paio.

La sua esplosione coincide con un pezzo perfetto per la falange più sdolcinata della Gen Z, quella magari un po' distante dalla rivoluzione abrasiva di Billie Eilish: parla di una storia d’amore finita male raccontata da una sé stessa che vagabonda avendo appena preso la patente di guida.

Qui il testo.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.