Milano: Ambrogino d'Oro a Fedez, Fabio Concato e Claudio Trotta

La tradizionale onorificenza del comune quest'anno è in larga parte dominata da chi si è impegnato nella lotta al coronavirus, come il rapper e la moglie Chiara Ferragni. Riconoscimento al promoter di Barley Arts.
Milano: Ambrogino d'Oro a Fedez, Fabio Concato e Claudio Trotta

Ogni anno il comune di Milano assegna delle onorificenze a cittadini o associazioni meritori che si sono distinti nel loro campo: tradizionalmente la cerimonia si svolge il giorno di Sant’Ambrogio, 7 dicembre. festa patronale della città, in contemporanea con la prima della Scala.
La cerimonia dell'Ambrogino d'Oro quest'anno si svolgerà in streaming, ma nel frattempo sono annunciati i nomi dei premiati - che come tradizione vengono proposti dai partiti e dai consiglieri e sottoposti alla votazione di una commissione comunale (un meccanismo che genera spesso candidature provocatorie e polemiche tra le parti).

L'edizione 2020, oltre a essere in streaming, è largamente dominata dai riconoscimenti attribuiti a chi si è distinto nella lotta alla pandemia. Così tra i nomi più noti delle "civiche benemerenze" diramate ufficialmemte ieri dal Comune di Milano ci sono Fedez e Chiara Ferragni, per la loro raccolta fondi a favore della creazione di nuovi posti in terapia intensiva al San Raffaele di Milano. I quotidiani locali riportano che la proposta della coppia è stata fatta dal consigliere di Forza Italia Alessandro, mentre la Lega ha proposto un altro nome musicale, Fabio Concato, candidato da Massimo Bastoni per aver devoluto alla battaglia contro Covid-19 l'incasso della canzone "L'umarell".
Tra i premiati c'è anche Claudio Trotta, patron di Barley Arts, uno dei più importanti promoter di musica dal vivo in Italia, che ha commentato

Ieri sera ho ricevuto una notizia che mi inorgoglisce, mi emoziona e mi gratifica. Entro a far parte di un elenco di persone che dal 1946 la Città di Milano riconosce aver dato alla propria città tutto quello che poteva per il bene supremo e superiore che è la collettività.
Ora più che mai è vitale condividere speranza, passione, affettività, armonia, rispetto e visione per il futuro di chi deve ancora nascere e di tutti noi. Ho fatto un sacco di errori nella mia vita ma ho sempre avuto il coraggio del fare, costi quel che costi.
Vedere premiato il proprio coraggio così espressamente nelle motivazioni che hanno sostenuto il mio Ambrogino è stimolo a continuare a fare.
Ci tengo a sottolineare che un uomo da solo non può fare nulla se non sostenuto da una comunità che è la famiglia, il gruppo di lavoro e anche gli sconosciuti che però sono anime affini che nel proprio quotidiano condividono le mie stesse priorità e battaglie. Grazie perché per me questo premio è una reale e sentita soddisfazione.

 

Nel 2019, per rimanere in campo musicale, erano stato insigniti dell'onorificenza Vinicio Capossela, Mogol e Ricky Gianco.

La lista completa dei premiati del 2020 vede anche Elisabetta Dejana, Emanuele Ernesto, Sergio Escobar, Susanna Mantovani, Vincenzo Mazzaferro, Gigi e Gabriella Pedroli, Antonietta Romano Bramo, Giorgio Vittadini, le associazioni Agiamo, Fimaa, Francesco Realmonte, Caf onlus, Daniela Bertazzoni, Centro ippico lombardo, Distretto Rotary 2041, Isabel Fernandez, Fondazione Ismu, Susy Liuzzi Giani, Mamme a scuola onlus, Milano aiuta, Ordine dei tecnici Tsrm e Pstrp, Progetto Dama ospedale San Paolo, Giuseppe Selvaggi, Terzo reparto mobile polizia di Stato, la trasmissione radiofonica 37e2, Urbanfile, Gino Vezzini e Brunello Vigezzi.

 

Dall'archivio di Rockol - racconta la emo-trap di "Paranoia airlines"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.