Franco Battiato a 45 giri: "Sembrava una serata come tante" / "Gente" (1969)

La storia dei 45 giri degli anni Sessanta e Settanta del musicista siciliano
Franco Battiato a 45 giri: "Sembrava una serata come tante" / "Gente" (1969)

1969 - SEMBRAVA UNA SERATA COME TANTE / GENTE (45 giri, Philips)

Con una copertina che è il negativo di quella del precedente singolo (uno scatto di Franco seduto a gambe incrociate), il nuovo 45 giri comprende sul lato A una nuova composizione firmata Battiato/Logiri: "Sembrava una serata come tante".

La canzone riesce finalmente a distaccarsi dai toni leggeri delle precedenti e offre un delicato arpeggio di chitarra contornato da un tappeto di percussioni. Il testo, più particolareggiato del solito, si sofferma ad analizzare l'inizio della fine di un amore: lei sembra felice di avere partecipato a una serata con lui, ma in realtà è già distante, presa da altri pensieri e altri incontri. In questo clima Battiato si mostra finalmente convincente e sincero. Nell'enfatico ritornello, che descrive la scoperta dello sguardo assente di lei, l'orchestra rallenta e Battiato canta tutto il suo struggimento. Poi si placa ma di nuovo si impenna maestosa nella risoluzione finale (“Se non avessi avuto / l’orgoglio che c’è in me / non ti avrei detto sì / chiediamola qui”) a cui fa seguito una coda classicheggiante. Una sfortunata esibizione televisiva di Franco alle prese con l'orchestra che sbaglia clamorosamente la tonalità di questo brano spingerà il nostro a serie decisioni sul suo futuro musicale.

 

"Gente". La canzone più raffinata che Battiato abbia interpretato fino a questo momento, firmata da Logiri e da Giovanni Bonoldi. Poggiata su piano e chitarra acustica la voce del nostro riflette sulla malinconia e senso di solitudine (anche in mezzo a molte persone) che accompagna la fine di un rapporto. L'orchestra è discreta e la melodia si muove ampia e lieve. Un pezzo autunnale che per una volta avvicina Franco ai suoi miti cantautorali francesi. 

Fabio Zuffanti

Il testo è tratto da "Franco Battiato: Tutti i dischi e tutte le canzoni, dal 1965 al 2019" di Fabio Zuffanti, pubblicato da Arcana, per gentile concessione dell'autore e dell'editore. (C) 2020 Lit edizioni s.a.s.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/w9TNnXw_9VohJJeUYDcafKmdslU=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/franco-battiato-libro-zuffanti.jpg
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.