Gigi Proietti ricoverato a Roma

L'attore, regista e cantante in ospedale per un problema cardiaco alla vigilia del suo ottantesimo compleanno
Gigi Proietti ricoverato a Roma

Gigi Proietti, che domani, lunedì 2 novembre, compirà ottant'anni, è stato ricoverato presso il reparto di terapia intensiva dell'ospedale San Pietro di Roma per problemi cardiaci. Lo confermano diverse agenzie e testate nazionali, tra le quali Corriere della Sera, Repubblica e ADNKronos. Secondo quanto riportato da Il Tempo e confermato dal Corriere della Sera e da Repubblica, le condizioni dell'artista - già ospite della struttura sanitaria da una quindicina di giorni - sarebbero gravi.

Il primo album pubblicato da Proietti fu "Alleluja brava gente" del '71, con i brani dell'omonima commedia musicale scritta da Garinei e Giovannini con musiche di Domenico Modugno e Renato Rascel, quest'ultimo anche co-interprete. Seguì "Bubù", con Giorgio Gaber, sempre nel '71, e "Meo Patacca", nel '72.

Negli anni successivi l'artista pubblicò gli album "Nun je da' retta Roma" (1975), "Sono un uomo semplice con i peli sul petto..." (1976), "A me gli occhi please" (1977), "Gaetanaccio" (1979), "Stanno suonando la nostra canzone" (con Loretta Goggi, 1981), "Le more" (1983), "I 7 re di Roma" (1989) e "Il fatto è... che non ti so dimenticare" (1997).

Tra le collaborazioni più prestigiose del Proietti cantante è da ricordare quella del 1975 con Ornella Vanoni su "Se dovessi cantarti", sigla finale del programma diretto da Antonello Falqui intitolato "Fatti e fattacci":

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.