Francesco Guccini: nel 2021 un concerto all’Arena di Verona per celebrare la sua musica

È in uscita “Note di viaggio – Capitolo 2: non vi succederà niente” con 12 nuovi artisti che interpretano le canzoni del cantautore. Si sta lavorando a un evento live con tutti i cantanti coinvolti.
Francesco Guccini: nel 2021 un concerto all’Arena di Verona per celebrare la sua musica

Un nuovo viaggio musicale e un grande concerto, Covid permettendo, in programma nel 2021: tutto per celebrare le canzoni di Francesco Guccini. Venerdì 9 ottobre uscirà la nuova raccolta “Note di viaggio – Capitolo 2: non vi succederà niente”: a un anno di distanza dalla pubblicazione del primo capitolo, è ora pronta la seconda parte del progetto che vedrà altre 12 canzoni di Guccini reinterpretate da importanti nomi della musica italiana (“Migranti” in parte è cantata dallo stesso Guccini) sotto la direzione artistica di Mauro Pagani. I nomi che hanno rivisitato le canzoni sono Vinicio Capossela, Emma, Fabio Ilacqua, Levante, Petra Magoni, Mahmood, Fiorella Mannoia, Ermal Meta, Gianna Nannini, Jack Savoretti, Roberto Vecchioni, Zucchero e i Musici. Per il primo volume Mauro Pagani, invece, collaborò con Elisa, Manuel Agnelli, Ligabue, Nina Zilli, Malika Ayane, Carmen Consoli, Giuliano Sangiorgi, Margherita Vicario, Francesco Gabbani, Luca Carboni, Samuele Bersani e Brunori Sas. L’idea, come ha raccontato Dino Stewart, managing director di Bmg, dopo la pubblicazione di questi due capitoli, è quella di realizzare un evento all’Arena di Verona, il prossimo anno: “Un concerto celebrativo con gli artisti coinvolti”, sottolinea Stewart.

Tornando alla nuova pubblicazione (la cui copertina, realizzata come quella del primo volume, dallo street artist Tvboy, è un rifacimento del notissimo dipinto Il Quarto Stato di Giuseppe Pellizza da Volpedo) e facendo un raffronto con quella precedente, si nota subito l'assenza dai titoli de “La locomotiva”, uno dei brani iconici di Guccini. “Manca perché è un pezzo difficile da fare per tanti motivi – ammette Pagani – è molto personale, ha una scrittura meno attuale, è lunga e ripetitiva. La situazione della musica oggi in Italia? La canzone d’autore sta bene, ci sono tanti e ottimi artisti, ma forse viene poco distribuita. Bisognerebbe guardare più alla qualità e meno alle classifiche”.

Che cosa ha provato Guccini, nella sua Pavana, a riascoltare i brani interpretati da altri artisti? “Ho canticchiato tutte le canzoni, riascoltando il disco mi sono commosso perché questi pezzi sono nati in occasioni particolari della mia vita – dice Guccini – ho compiuto 80 anni lo scorso giugno, ormai sono sensibile a tutto. Credo che questo capitolo sia più denso del primo. Le voci femminili? Belle. L’importante, come hanno fatto le voci maschili, era non scimmiottare il mio modo di cantare. Sono stati tutti bravi. Io ormai non canto e non suono più, ho due chitarre, ferme, dal 2011. Mi piace scrivere e guardare la tv: i notiziari, i quiz e i programmi di RAI Storia”. Chi avrebbe voluto fosse presente in questo lavoro? “Augusto Daolio con ‘Noi non ci saremo’, ma purtroppo Augusto non c’è più”, sottolinea Guccini con un po’ di nostalgia.

Dentro questo secondo volume è contenuta anche “Migranti” di cui Guccini canta alcuni versi. Musicata da Juan Carlos “Flaco” Biondini, uno dei più fidi collaboratori dell'artista di Pavana, la canzone fu presentata due anni fa per partecipare al Festival di Sanremo, ma non fu accettata. Interpretato da Enzo Iacchetti, il brano è diventato parte dello spettacolo "Libera Nos Domine", nel 2019, a cui ha preso parte anche la storica formazione di Guccini, i Musici. “Mi chiese di scriverla Caterina Caselli – spiega Guccini – Iacchetti la provò a portare a Sanremo, fu rifiutata, forse perfino non ascoltata. Mi ricordo che Iacchetti si indignò. In questa esecuzione ho cantato solo alcuni versi; ho preferito così, la mia voce non è quella di una volta”.

 Tracklist “Note di viaggio – Capitolo 2: non vi succederà niente”: 

1. Zucchero - Dio è morto

2. Fiorella Mannoia - Signora Bovary

3. Emma e Roberto Vecchioni - Autunno

4. Vinicio Capossela - Vedi Cara

5. Gianna Nannini - Quello che non...

6. Jack Savoretti - Farewell

7. Levante - Culodritto

8. Mahmood - Luna Fortuna

9. Petra Magoni - Canzone di notte n°2

10. Ermal Meta - Acque

11. Fabio Ilacqua e Mauro Pagani - Canzone delle domande consuete

12. Francesco Guccini e I Musici - Migranti

Dall'archivio di Rockol - La storia di "Radici" di Francesco Guccini
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.