Avril Lavigne, annunciata ‘l’unica occasione per vederla live nel 2020’

La voce di ‘Sk8er boi’ terrà un concerto benefico in streaming per aiutare chi soffre della sindrome di Lyme, che ha colpito anche la stessa cantante canadese.
Avril Lavigne, annunciata ‘l’unica occasione per vederla live nel 2020’

Attraverso un post condiviso sui social la voce di “Sk8er boi” ha annunciato un concerto benefico in streaming che Avril Lavigne terrà il prossimo 24 ottobre per aiutare coloro che soffrono della sindrome di Lyme - la stessa che ha colpito la cantante canadese - attraverso una raccolta fondi a favore della sua fondazione e della Global Lyme Alliance. La 35enne cantautrice ha fatto sapere sui social:

“Sono felice di invitarvi a unirvi a me e ad alcuni ospiti speciali per #FightLyme, un concerto virtuale a beneficio di tutta la comunità Lyme. Tutti i proventi andranno alla Avril Lavigne Foundation e alla Global Lyme Alliance”. 

Avril Lavigne ha aggiunto: “Dal momento che la malattia di Lyme è una pandemia globale, ma non una priorità globale, abbiamo bisogno di tutto l'aiuto che possiamo ottenere per sradicare la sindrome di Lyme. Non essendo in grado di portare il mio spettacolo di persone a tutti quest’anno, ho pensato che fosse un buon momento per divertirci mentre raccogliamo fondi”.

Come si legge nel post pubblicato su Facebook, e accompagnato da un’immagine che avvisa che il concerto in streaming della voce di “Complicated” si tratterà “dell’unica occasione per vedere Avril esibirsi nel 2020”, i biglietti per assistere al live sono già in vendita sul sito della cantante canadese.

Nell’aprile del 2015 Avril Lavigne, a margine di un'intervista concessa al magazine americano People, aveva rivelato che gli era stata diagnosticata la sindrome di Lyme nel 2014, dopo che per diverso tempo i medici non erano stati in grado di diagnosticare con esattezza l'origine dei suoi problemi di salute. La cantante è tornata a parlare della malattia, che aveva attribuito al morso di una zecca, lo scorso gennaio, condividendo sui suoi canali social la sua esperienza dopo che Justin Bieber ha fatto sapere attraverso il suo account Instagram di avere la sindrome di Lyme.

Avril Lavigne porterà la sua musica in Italia il prossimo anno, in occasione del tour a supporto del suo ultimo album, ”Head above water" (leggi qui la nostra recensione), uscito nel 2019. La voce di “Don’t tell me” - che avrebbe dovuto esibirsi nel nostro Paese lo scorso mese di marzo ma, a causa dell’emergenza Coronavirus, i concerti sono stati rinviati - sarà di scena il 12 Marzo 2021 a Milano, al Lorenzini District, e poi il 14 Marzo 2021 a Padova.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.