David Gilmour fece da guida turistica a Jimi Hendrix a Parigi...

Entrambi avrebbero scritto pagine indelebili sul grande libro della musica rock.
David Gilmour fece da guida turistica a Jimi Hendrix a Parigi...

Nel 2015, il chitarrista dei Pink Floyd David Gilmour, ha raccontato a Tom Doyle, della rivista Mojo, la storia di come venne a contatto, negli anni Sessanta, con quell'altro genio della chitarra che rispondeva alla buonanima di Jimi Hendrix.

Queste le parole scelte da Gilmour per ricordare quella, a suo modo storica, 'prima volta':

“Lo vidi suonare dal vivo in questo club chiamato 'Blaises' a South Kensington. Suonò con la Brian Auger Trinity che aveva alla voce Julie Driscoll. Questo piccolo posto era pieno di persone del tipo di Beatles e di Stones, quindi ti veniva da pensare, 'Sta succedendo qualcosa.' Questo ragazzo è entrato si è messo al collo una chitarra per destrorsi nel modo sbagliato. Era un fenomeno assoluto sin dall'inizio."

Ma la storia dei loro incontri non finì quella sera. Gilmour e Hendrix, infatti, si incontrarono di nuovo, questa volta dall'altra parte della Manica, quando il chitarrista statunitense si recò a Parigi nel 1967. Ecco cosa ha detto Gilmour al riguardo:

"Qualche tempo dopo, vivevo a Parigi e, a parte il solo suonare con il mio piccolo gruppo pop [Jokers Wild], facevo altro e venni assunto per portarlo in giro per Parigi per una sera, per farlo divertire. E sembrava molto carino. Simpatico, timido."

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.