1985: Prince, Bruce Springsteen e Madonna insieme sul palco

La storia della jam dei tre dominatori delle classifiche del periodo.
1985: Prince, Bruce Springsteen e Madonna insieme sul palco

Tra il 1984 e il 1985 quattro star dominano il mondo della musica Michael Jackson, Prince, Bruce Springsteen e Madonna: le loro storie si incrociano, brevemente, anche su un palcci. Quella dell'incontro tra il Boss e Jack - imbarazzante, riportano le cronache - ve l'abbiamo raccontata qualche tempo fa: avvenne nel 1984 dietro le quinte di un concerto, venne documentata da un giornalista di People.  Meno nota quelle dell'unica volta in cui Bruce e Madonna salirono sul palco di un concerto di Prince, il 23 febbraio del 1985.

Un po' di contesto: i tre dominarono le classifiche per ben 8 mesi. I loro album (rispettivamente "Purple rain", "Born in the U.S.A." e "Like a virgin") tennero il primo posto della graduatoria degli album americani dall'estate dell'84 a inizio 1985, senza cederla a nessun altro artista. Si parlava di rivalità tra i big: tanto che sia Prince che Madonna disertarono le sessioni di registrazione di "We are the world", scritta da Michael Jackson e Lionel Ritchie e incisa a fine gennaio , poi pubblicata il 7 marzo. Springsteen cantò un ritornello della canzone e diede all'album "U.S.A. for Africa" l'inedita "Trapped", cover di Jimmy Cliff. Prince si limitò a dare la canzone inedita "4 The Tears In Your Eyes", ma non si palesò nel singolo, risposta americana a "Do they know it's Christmas". 
La leggenda però vuole che Prince fosse molto colpito dal rock bianco, tanto che scrisse "Purple rain" ispirandosi alle ballate di Bob Seeger, altro grande rocker di quel periodo.

E fu proprio Prince a chiamare sul palco i due colleghi, nella penultima delle 6 date all'Inglewood Forum di Los Angeles. Il trio fece presenza su una versione di  "Baby, I'm a Star" espansa a 19 minuti dai 4 e mezzo originali della versione su "Purple rain". La presenza di Madonna fu poco più che virtuale: salì sul palco con un tamburello, mentre Springsteen si prese un assolo di chitarra, che potete ascoltare qua verso i 7 minuti.

La scalette di quello storico concerto riportano la presenza sul palco di Springsteen e Madonna anche su "Purple Rain" e "America" - ma non è confermata da nessun'altra fonte

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/UCvZs-lG5-aUPmriiLUxhCTPlF4=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fi1.sndcdn.com%2Fartworks-000181739642-qiaxfy-t500x500.jpg

Nel 2016, alla morte di Prince, Springsteen suonò dal vivo "Purple rain", pubblicando l'MP3 sul suo sito e regalandolo ai fan.

SETLIST

Controversy
Let's Go Crazy
Delirious
1999
Little Red Corvette
Take Me With U
When You Were Mine
4 the Tears in Your Eyes
A Case of You - Cover di Joni Mitchell
Free
Raspberry Beret
Do Me, Baby
Irresistible Bitch
Let's Pretend We're Married
International Lover
God
Computer Blue
Darling Nikki
The Beautiful Ones
When Doves Cry

BIS #1

I Would Die 4 U
Baby I'm a Star

BIS #2

Purple Rain

BIS #3

America

Dall'archivio di Rockol - I classici del rock: "Born in the USA" di Bruce Springsteen
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.