Chi è Ellie Goulding, la cantante di 'Brightest Blue'

Dalle umili origini alle collaborazioni con Calvin Harris e Andrea Bocelli, la storia della popstar inglese

Chi è Ellie Goulding, la cantante di 'Brightest Blue'

Elena Jane Goulding è nata il penultimo giorno del 1986 a Hereford, in Inghilterra: sua madre lavora in un supermercato e suo padre in un'impresa di pompe funebri. Quando Ellie ha cinque anni il genitore abbandona la famiglia, e sua madre si lega sentimentalmente a un camionista, che le farà da patrigno. A scuola studia clarinetto e chitarra classica, e a quindici anni inizia a scrivere canzoni. Dopo le superiori di iscrive all'Università del Kent per studiare teatro, ma a farle cambiare i piani è un concorso canoro dedicato alle matricole: un manager, Jamie Lillywhite, la nota e le procura un'audizione. A fronte del talento dimostrato, Lillywhite le consiglia di lasciare l'università e di trasferirsi a Londra per tentare una carriera da professionista nel mondo della musica. La Goulding, ovviamente, non se lo fa dire due volte.

Nel 2009 la Polydor Records pubblica il suo EP di debutto, "An Introduction to Ellie Goulding", al quale segue - l'anno successivo - il primo album vero e proprio, "Lights". L'operazione ha successo e l'artista presto ne raccoglie i frutti: dopo la vittoria di un BRIT Award Ellie viene chiamata da Katy Perry per aprire alcune date del suo California Dreams Tour in sostituzione all'infortunata Jessie J.

Caricamento video in corso Link


La sua carriera inizia a decollare: dopo la collaborazione con il DJ Zedd per il brano "Fall Into The Sky", nel 2012 la Goulding pubblica il suo secondo album, "Halcyon", e inizia a farsi notare anche dal mondo del cinema, "prestando" sue canzoni alle colonne sonore di pellicole di successo come - tra le altre - "The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 2" e "Hunger Games: La ragazza di fuoco". Nel 2013 accompagna Bruno Mars per una parte del "The Moonshine Jungle Tour".

Tra il 2014 e il 2015 la Goulding collabora con la superstar della dance Calvin Harris per il brano "Outside", firma la canzone "Love Me like You Do" per la colonna sonora del blockbuster "Cinquanta sfumature di grigio", e prende parte in veste di ospite al video di "Bad Blood" di Taylor Swift, sua amica oltre che collega.

Caricamento video in corso Link


A settembre del 2015 la cantante pubblica il suo terzo album, "Delirium", promosso per mezzo di un tour mondiale che vedrà l'artista in azione per 78 date sui palchi di tutto il mondo per tutto il 2016.

Due anni dopo l'artista centra una hit mondiale collaborando con Diplo e Swae Lee al singolo "Close to Me": unire le forze con i colleghi diventa una passione per la Goulding, che nello stesso periodo duetta anche con lo scomparso Juice Wrld su "Hate Me" e Andrea Bocelli su "Return to Love". La pubblicazione del singolo "Worry About Me", registrato con il rapper Blackbear e uscito lo scorso mese di marzo, prelude alla pubblicazione del suo ultimo e quarto disco di studio, "Brightest Blue", uscito lo scorso 17 luglio.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.