Le canzoni dei Clash preferite di Mick Jones

Il chitarrista della band inglese le eseguì nel 2009 alla inaugurazione della Rock and Roll Library a Londra.

Le canzoni dei Clash preferite di Mick Jones

Joe Strummer senza alcun dubbio rappresentava l'immagine dei Clash, ma nella considerazione di molti l'ora 65enne chitarrista Mick Jones era il vero cervello della leggendaria band inglese. L'amicizia tra i due si deteriorò nel corso del tempo, fino a quando, nel 1983, Strummer chiese a Jones di lasciare la band.

Nel 2009, in occasione della inaugurazione della Rock and Roll Library a Londra, Mick Jones eseguì tre delle sue canzoni preferite dei Clash: “Train in Vain”, inclusa nell'album del 1979 “London Calling” (leggi qui la nostra recensione); “Stay Free” da “Give'em Enough Rope” del 1978 e, infine, “Should I Stay Or Should I Go?” da “Combat Rock” del 1982.

Della prima l'ingegnere del suono dei Clash Bill Price disse:

“'Train in Vain' fu l'ultima canzone e la finimmo dopo che la grafica della copertina era già andata in stampa. Un paio di siti web dei Clash lo indicano come una traccia nascosta, ma non era pensata per essere nascosta. La copertina era già stata stampata prima di inserire la canzone alla fine del master."

Caricamento video in corso Link

"Stay Free", venne scritta da Jones per Crocker, un suo vecchio amico. Crocker venne condannato per aver rapinato una banca e Jones scrisse una canzone per lui mentre era in carcere. Nel 2008 Crocker dichiarò al quotidiano britannico The Guardian:

"Una sera venne con un'acustica e mi suonò "Stay Free". Qualcuno una volta mi ha detto che è la più straordinaria canzone d'amore eterosessuale tra uomini, ed è molto vero. È il ricordo di una band gloriosa, un tempo glorioso e un'amicizia gloriosa."

Caricamento video in corso Link

L'ultima canzone che eseguì in quella occasione fu il classico “Should I Stay Or Should I Go?”.Jones una volta ammise:

“'Should I Stay Or Should I Go?' non trattava di qualcosa di specifico e non stava anticipando la mia uscita dai Clash. Era solo una bella canzone rock, il nostro tentativo di scrivere un classico."

Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.