Hans Zimmer, com’è stato lavorare con Johnny Marr sulle musiche del nuovo film di ‘007’

Il compositore tedesco racconta com'è stato lavorare con il già chitarrista degli Smiths sulla colonna sonora di 'No Time To Die'.

Hans Zimmer, com’è stato lavorare con Johnny Marr sulle musiche del nuovo film di ‘007’

A margine di una recente intervista con Variety, Hans Zimmer ha raccontato com’è stato lavorare con il già chitarrista degli Smiths, Johnny Marr (in foto), alla colonna sonora del film “No Time To Die” - prossimo capitolo della saga cinematografica di James Bond che arriverà nelle sale cinematografiche italiane il prossimo mese di novembre. Il compositore tedesco - che ha firmato le musiche di alcuni dei film che hanno fatto la storia del cinema degli ultimi quarant’anni come, per citarne alcuni, "Rain Man - L'uomo della pioggia”, "Il gladiatore", "Pearl Harbor” e “Interstellar" - ha spiegato che “è stato sorprendente anche solo ricevere la chiamata” di Barbara Broccoli, produttore del prossimo film di “007”, spiegando che “non sapeva” se volesse essere coinvolto inizialmente. Hans Zimmer ha poi raccontato:

“Così ho telefonato a Johnny Marr, e gli ho detto: ‘Ho due domande da farti. La prima domanda è: qual è l'unica parte di chitarra che vale la pena suonare in un film? E lui ha detto: ‘La partitura di Bond’. E io ho risposto: ‘Sì, giusto. Seconda domanda: pensi che io dovrei fare il film e tu suoneresti la parte di chitarra?’ Quindi abbiamo risolto la cosa”.

Il compositore, parlando di Johnny Marr - con il quale Zimmer ha già collaborato in passato, lavorando insieme all’ex Smiths alle colonne sonore di film come “Inception” di Christopher Nolan e “The Amazing Spider-Man” di Marc Webb - ha successivamente narrato: “Johnny aveva ragione. Voleva riportare la chitarra nella partitura. Stavamo abbracciando il nostro John Barry [compositore britannico che ha composto la colonna sonora di numerosi film della saga di James Bond tra il 1963 e il 1987] interiore “.

Parlando poi della canzone d’apertura per la pellicola "No Time to Die”, scritta da Billie Eilish e suo fratello Finneas e interpretata dalla voce di “Bad guy”, e della promozione per il prossimo film di “007” - inizialmente atteso nelle sale lo scorso aprile ma, a causa dell’emergenza Coronavirus, la distribuzione cinematografica del lungometraggio è stata posticipata - Hans Zimmer ha narrato: “Billie Eilish e suo fratello Finneas hanno tirato fuori questa grande canzone e abbiamo fatto un po’ [di produzione]”. Il compositore ha aggiunto: “È stato fantastico perché abbiamo suonato ai BRIT, Johnny ha suonato la chitarra, e stavamo andando avanti. Improvvisamente è diventata una hit da primo posto in classifica, e il film stava per uscire, e poi tutto si è fermato”.

Billie Eilish, infatti, ha presentato per la prima volta dal vivo la sua "No time to die” sul palco dell'edizione 2020 Brit Awards, accompagnata da Johnny Marr, da Finneas O’Connell e da un'orchestra diretta da Hans Zimmer.

Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.