Nick Cave: "Ecco perché non scrivo canzoni politiche"

"Non è quello che mi piace fare"

Nick Cave: "Ecco perché non scrivo canzoni politiche"

Rispondendo a una domanda che gli è stata rivolta su Red Hand Files, Nick Cave ha spiegato:

"Forse ciò che piace nelle mie canzoni è che spesso hanno a che vedere con l'insicurezza e l'ambiguità. Le migliori sembrano esprimere un conflitto interiore fra stati d'animo e punti di vista opposti. Stanno in uno spazio a metà strada fra due certezze.
Le canzoni a contenuto politico vivono in uno spazio diverso. Non hanno tempo da sprecare in sfumature, neutralità o imparzialità. Il loro intento è far arrivare un messaggio in maniera il più possibile chiara e persuasiva. A volte possono essere molto valide, ma solitamente hanno origine da una combinazione di rigidità mentale e fondamentalismo che io, personalmente, non possiedo.
Le mie canzoni non si propongono di salvare il mondo, ma di salvare l'anima del mondo.
Immagino che potrei scrivere una canzone di protesta, ma credo che, alla fine, se lo facessi sentirei di aver ceduto a un compromesso; non perché non ci sia niente a cui io sia fondamentalmente contrario, ma perché avrei usato il mio talento per occuparmi di qualcosa che considero moralmente ovvio. Ho poca inclinazione a questo tipo di atteggiamento - non è quello che mi piace fare".
 

Dall'archivio di Rockol - Nick Cave: la carriera del Re Inkiostro, dagli esordi a "Distant sky"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
20 mag
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.