Le brevi di oggi, 13 giugno: Pearl Jam, John Legend, Darkness, Dashboard Confessional, Ed Sullivan Show

I Pearl Jam finiscono in un videogame con la loro “Future Days” (“Lightning Bolt”, 2013), John Legend svela tracklist e copertina del suo nuovo album “Bigger Love”...
Le brevi di oggi, 13 giugno: Pearl Jam, John Legend, Darkness, Dashboard Confessional, Ed Sullivan Show

Fa notare il sito italiano dedicato al mondo dei Pearl Jam pearljamonline.it che un brano, “Future Days”, della formazione statunitense capitanata da Eddie Vedder è stato inserito nel videogame “The Last of Us - part II”, in uscita il prossimo 19 giugno. La canzone è parte del decimo album in studio del gruppo di “Alive”, “Lightning Bolt”, del 2013, ed è – scrive sempre il sito in un articolo firmato da Luca Villa – “una sorta di tema ricorrente tra Joel ed Ellie, i due protagonisti del gioco”. Il gruppo ha approvato l’utilizzo del brano dopo che il creatore del gioco, Neil Druckmann, ha spiegato quanto il pezzo sarebbe stato centrale nella dinamica del videogame.

*****************

John Legend ha condiviso la tracklist e la copertina del suo prossimo album, “Bigger Love”, in uscita il 19 giugno. Tra gli ospiti del disco, ideale seguito del precedente “Darkness And Light”, ci sono Gary Clark Jr., Jhené Aiko, Koffee, Rapsody e Camper.

Ooh Laa
Actions
I Do
One Life
Wild ft. Gary Clark Jr.
Bigger Love
U Move, I Move ft. Jhené Aiko
Favorite Place
Slow Cooker
Focused
Conversations in the Dark


Don’t Walk Away ft. Kofee
Remember Us ft. Rapsody
I’m Ready ft. Camper
Always
Never Break

*****************

Il frontman dei Darkness Justin Hawkins ha avuto un brutto incidente nei giorni scorsi. Il cantante ha raccontato alla stampa di essere corso all’ospedale a causa degli effetti di alcune sostanze chimiche fuoriuscite dalla piscina della sua casa in Svizzera mentre stava cercando di sistemarla, sostanze che hanno fatto sì che i pantaloncini che Hawkins indossava gli si sciogliessero addosso. L’artista, trasferitosi nel paese elvetico nel 2015, ha subito un trattamento d’emergenza.

*****************

Anche il leader dei Dashboard Confessional si è infortunato: Chris Carabba ha avuto un incidente in moto lo scorso weekend e ha riportato, scrive il britannico New Musical Express, “serie ferite”. Il cantante è stato ricoverato e ha fatto sapere ai fan: “Devo eterna gratitudine ai dottori, agli infermieri e al team medico che si sta occupando di me. Sono determinato a riprendermi del tutto, ma mi aspettano mesi di interventi e riabilitazione”.

*****************

Il canale YouTube del celebre Ed Sullivan Show ha aperto i suoi scrigni, mettendo a disposizione per la prima volta sul web filmati d’archivio dei ventitré anni di vita del format, trasmesso dal 1948 al 1971. Il materiale sarà svelato poco per volta, nel corso dei prossimi tre anni, con video, tra gli altri, dei Doors, dei Rolling Stones, di Elvis e di Stevie Wonder. Tra i materiali messi già a disposizione, invece, ci sono la performance del 1966 di Marvin Gaye di “Take This Heart of Mine”, quella del 1968 dei Beach Boys di “Good Vibrations”, quella di Neil Diamond del 1969 di “Sweet Caroline” e altre clip, ad esempio, dei Jackson 5 e delle Supremes.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.