George Floyd e "Black Lives Matter": partecipazioni e donazioni (Madonna, Pink, BTS)

Come gli artisti della musica sostengono e fiancheggiano le proteste

George Floyd e "Black Lives Matter": partecipazioni e donazioni (Madonna, Pink, BTS)

Sono numerosi gli artisti che in un modo o nell'altro stanno prendendo parte all'ondata emotiva provocata dall'uccisione di George Floyd.

Madonna si è fatta vedere, a Londra, durante una marcia di protesta verso Parliament Square (camminava con le stampelle, in seguito all'incidente al ginocchio che l'ha costretta a cancellare alcune date del suo tour "Madame X").


Anche Pink si è fatta vedere (diffondendo un'immagine via Instagram) a margine di una marcia di protesta: indossava, molto opportunamente, una T-shirt con il nome di Rosa Parks, donna-simbolo del movimento per i diritti civili dei neri americani.

Non si sono invece fatti vedere, pur esprimendo subito il loro sostegno, ma hanno contribuito molto concretamente, i BTS: la boy band coreana e la sua etichetta, la Big Hit Enterprise, hanno devoluto un milione di dollari a sostegno delle attivià di Black Lives Matter. Zero esibizione, tutta sostanza.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.