La storia di "Tempest" di Bob Dylan

Torna in formato vinile l'album di Dylan del 2012: è in edicola dal 28 maggio, nella collana Bob Dylan Vinyl Collection di De Agostini
La storia di "Tempest" di Bob Dylan

È il suo trentacinquesimo album in studio, il titolo potrebbe essere un omaggio a Shakespeare (The Tempest), ma Dylan marca la differenza precisando che manca l'articolo. Con questo doppio LP pubblicato nel 2012, il Bardo di Duluth parla di sangue, perdite e morte, «This is a hard country to stay alive» canta in Narrow Way.

La title track, una ballata di circa 14 minuti, è il lungo racconto del Titanic - in parte ispirato al film di James Cameron con protagonista Leonardo di Caprio - mentre l'ultimo brano, Roll on John, è un'elegia funebre di Lennon («Your bones are weary, you're about to breathe your last / Lord, you know how hard that it can be»).

Bob Dylan firma la produzione di Tempest ricorrendo allo pseudonimo di Jack Frost, già utilizzato nei precedenti album (Love and TheftModern TimesTogether Through Life).

CONTINUA A LEGGERE SU DEAGOSTINIVINYL.COM

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.