Ian Curtis: a 40 anni dalla morte un concerto-evento in streaming. Ecco chi ci sarà

Durante il concerto virtuale saranno raccolti fondi da destinare ad organizzazioni benefiche che si occupano di salute mentale nel Regno Unito.

Ian Curtis: a 40 anni dalla morte un concerto-evento in streaming. Ecco chi ci sarà

Un concerto-evento in streaming per ricordare Ian Curtis a quarant'anni dalla sua morte. La data da segnare in calendario è quella di lunedì 18 maggio, giorno in cui cadrà l'anniversario della scomparsa del cantautore britannico, tra i fondatori dei Joy Division. L'evento è stato battezzato "Moving through the silence: celebrating the life & legacy of Ian Curtis" e sarà, come il titolo stesso lascia intuire, un modo per celebrare quella che è stata la carriera del cantautore e la sua eredità artistica: sarà trasmesso in streaming sul sito di United We Stream e su Facebook e durante il concerto virtuale saranno raccolti fondi da destinare ad organizzazioni benefiche che si occupano di salute mentale nel Regno Unito.

All'evento parteciperanno Bernard Sumner e Stephen Morris dei New Order, band nata - come noto - dalle ceneri degli stessi Joy Division dopo il suicidio di Ian Curtis. E poi Brandon Flowers dei Killers, gli Elbow e i Kodaline. I nomi degli protagonisti del concerto virtuale saranno resi noti nei prossimi giorni.

A proposito dei Joy Division: il prossimo luglio, come già riportato da Rockol, oltre alla ristampa del secondo album in studio della band per il quarantennale dall'uscita, saranno pubblicati in versione rimasterizzata i singoli "Love will tear us apart", "Transmission" e "Atmosphere".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.