Nameless Music Festival, l'edizione 2020 rimandata a maggio 2021

Appuntamento rinviato di quasi dodici mesi per una delle manifestazioni più importanti dedicati in Italia alla musica elettronica
Nameless Music Festival, l'edizione 2020 rimandata a maggio 2021

La prossima edizione del Nameless Music Festival, importante manifestazione dedicata alla musica elettronica originariamente in programma tra i prossimi 27 e 30 agosto per la prima volta ad Annone di Brianza, in provincia di Lecco - dopo anni passati nella location storica di Barzio, in Valsassina, è stata rimandata al 2021, più precisamente tra il 29 maggio e il primo giugno.

In una nota diffusa nel pomeriggio di oggi, martedì 12 maggio, gli organizzatori dell'evento hanno fatto sapere:

Abbiamo atteso, e sperato, che la situazione di emergenza migliorasse e potessimo trovarci tutti insieme a fine agosto. Purtroppo, come potrete intuire, non sussistono le condizioni necessarie per la programmazione e lo svolgimento dell’edizione di Nameless 2020, che dobbiamo quindi, a malincuore, rinviare al 29/30/31 maggio e 1 giugno 2021. Vi ringraziamo, come sempre, per esserci stati vicini e speriamo di ricevere ancora una volta il vostro incredibile supporto, per noi di fondamentale importanza. (...) Ci spezzerà il cuore non potervi vedere ballare, divertirvi, gridare, abbracciarvi, ridere, piangere e condividere ogni secondo di musica davanti ai nostri palchi. Non vediamo l’ora di tornare e vi promettiamo che lo faremo alla grande".

 A partire dal 2013 l'evento ha ospitato sul proprio palco, nel corso delle passate sette edizioni, artisti di spicco sia sul panorama italiano come - tra gli altri -  Marracash, Ghali, Carl Brave e Gué Pequeno, che superstar internazionali della consolle come - solo per citarne alcuni - Armin Van Buuren, Afrojack, Axwell e Ingrosso, Steve Angello, Oliver Heldens, Benny Benassi, Alesso, Don Diablo e Steve Aoki. Il cast dell'edizione 2020, in prima istanza annunciata per il 30 maggio - 2 giugno e poi rimandata a fine agosto, non era ancora stato annunciato.

Gli organizzatori dell'evento, nelle scorse settimane, hanno avviato una raccolta fondi per l’ASST di Lecco per sostenere tutti gli operatori sanitari impegnati nella lotta al Covid-19 sul territorio che da sempre ospita il Festival. L’iniziativa, lanciata a marzo sui social, ha portato alla raccolta di oltre 100.000 euro, interamente devoluti all’ASST di Lecco.

 

Dall'archivio di Rockol - Dieci oggetti feticcio del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.