Rock, r&b e soul: ecco gli Yosh Whale. Il video di 'Nilo'

Un melting pot tra sonorità rock, r&b e soul: è, in breve, una descrizione degli Yosh Whale, quartetto salernitano nato nel 2016 dall'incontro tra Vincenzo Liguori, Andrea Secondulfo, Ludovico Marino e Sam De Rosa.

A gennaio del 2017 pubblicano il primo Ep autoprodotto, "Yawn" e nell'agosto dello stesso anno esordiscono dal vivo al Disorder, festival di musica indipendente campano. Vincitori dell’edizione 2018 del Premio Buscaglione, oltre al titolo di Next Big Thing, gli Yosh Whale si aggiudicano un mini-tour suonando in alcuni dei festival partner dell’evento, dividendo il palco con artisti come i Ministri, Bud Spencer Blues Explosion, Sick Tamburo, Colapesce, Andrea Laszlo De Simone, Canova e Durdust. A giugno del 2019, il singolo “Primo Scirocco” viene inserito nella compilation “La tempesta nel bosco” pubblicata dall’etichetta italiana “La Tempesta”, seguito ora dal singolo d'esordio ufficiale "Nilo" (che esce per Inri).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.