Gli italiani Fratelli Gargarelli e Rachele Tarantino nel video dei Major Lazer

La clip della canzone con Marcus Muford comprende 177 filmati provenienti da 29 paesi diversi, tra cui diversi italiani
Gli italiani Fratelli Gargarelli e Rachele Tarantino nel video dei Major Lazer

I Major Lazer hanno diffuso  il video di “Lay your head on me”, il brano pubblicato nelle scorse settimane e nato dalla collaborazione con il frontman dei Mumford & Sons Marcus Mumfor.
Vista l'attuale emergenza, la clip è stata realizzata rispettando il distanziamento sociale e in modalità collettiva: è stato curato dal regista Filip Nilsson (Justice) e dal coreografo Ryan Heffington (Sia, Florence & The Machine, FKA Twigs, Christine And The Queens), che hanno chiamato a raccolta artisti  di tutto il mondo a partecipare al video, seguendo il motto: “Siate voi stessi. Noi vi amiamo così”.

Il risultato è un insieme di 177 performance provenienti da 29 paesi diversi, tra cui gli italiani i pugliesi Fratelli Gargarelli (già visti in tv a "Tu Si Que Vales") e l'astigiana Rachele Tarantino.

Caricamento video in corso Link

Spiega il regista Flip Nillson:

Quando abbiamo iniziato a lavorare con questa semplice idea, più di un mese fa, COVID-19 aveva appena iniziato a prendere il controllo del mondo. Durante queste settimane abbiamo visto nastri di persone di tutto il mondo. La risposta è stata molto più di quanto ci si potesse aspettare ed è stato incredibile vedere le diverse interpretazioni di ciò che abbiamo richiesto alle persone. La positività e l'amore sincero che hanno condiviso è qualcosa che volevo davvero trovare in questo video ".

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.