Maurizio Geri e la sua "Lettere dall'Italia"

Iniziativa originale: una lunga canzone in molti dialetti italiani
Maurizio Geri e la sua "Lettere dall'Italia"

Il chitarrista e compositore toscano Maurizio Geri, appassionato di musica popolare, ha chiamato a raccolta musicisti e cantanti per una iniziativa gentile.
Ecco come la racconta:

Ho chiesto agli amici, molti professionisti altri no, di scrivere una piccola strofa nel loro dialetto, lasciando libero l'argomento ma cercando di focalizzare l'attenzione principalmente su personaggi o avvenimenti regionali che potessero essere rappresentativi di una comunità e soprattutto cercare di trasmettere un'identità nazionale nonostante le differenze linguistiche.
Sono molto contento della disponibilità che ho trovato nelle persone che hanno collaborato e sono riusciti con il loro talento a trasformare un'idea di unità, in una canzone. Ringrazio tutti.

Ed ecco il video:

Hanno partecipato David Riondino, Max Manfredi, Claudio Sanfilippo, Nando Citarella, Giuseppe Moffa, Leonardo Riccardi, Roberto Vantaggiato, Alessio Lega, Carlo Pestelli, Liliana Bertolo Boniface, Gualtiero Bertelli, Maurizio Bettelli, Ciuma, Gastone Pietrucci, Ivano Chiste, Alvise Nodale, Lara Molino, Gabriella Aiello, Lucilla Galeazzi, Elena Ledda, Carlo Muratori, Salvo De Siena. I musicisti: Maurizio Geri, 
Gigi Biolcati, Riccardo Tesi, Claudio Carboni, Silvano Lobina, Stefano Melone, Ruben Chaviano.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.