Eurovision, l’evento ‘Europe! Shine a light’ in televisione su Rai1

Il prossimo 16 maggio sarà trasmesso l’evento con tutti i brani originariamente in gara all’Eurovision Song Contest 2020.
Eurovision, l’evento ‘Europe! Shine a light’ in televisione su Rai1

Dopo l’annullamento dell’Eurovision Song Contest 2020 a causa dell’emergenza Coronavirus, il sito ufficiale dell’Eurofestival ha annunciato l’evento che sostituirà la manifestazione - che quest’anno si sarebbe dovuta svolgere dal 12 al 14 maggio a Rotterdam. Il prossimo 16 maggio si terrà lo spettacolo “Europe! Shine a light” che sarà trasmesso alle 20.35 su Rai1, Radio2 e RaiPlay. Lo spettacolo, inoltre, andrà in onda anche su altre emittenti europee e sarà visibile sul canale YouTube dell’Eurofestival.

Lo show, condotto da Chantal Janzen, Edsilia Rombley e Jan Smit, non prevede una competizione e presenterà tutti i brani originariamente in gara all’edizione 2020 dell’Eurovision Song Contest. Diodato rappresenterà l’Italia con il brano “Fai rumore”, canzone vincitrice della settantesima edizione del Festival di Sanremo.

Come precedentemente dichiarato dal consulente creativo dell'Eurovision 2020 Cornald Maas, l’idea di creare uno spettacolo sostitutivo è nata dai video che riprendono gli italiani intenti a cantare il singolo sanremese di Diodato dai balconi. Cornald Maas aveva detto:

"L'Eurovision è stato fondato nel 1956 con l'idea di unire l'Europa post-bellica tramite la musica. In questi tempi segnati dal Coronavirus, ogni paese è impegnato con le sue politiche, la sua battaglia, le sue preoccupazioni e le sue vittime, ma attraverso l'Eurovision è possibile creare qualcosa attraverso la musica. Può essere una grande alternativa."

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.