La storia dell'album eponimo di Francesco De Gregori

L'album del 1974 di De Gregori torna in formato vinile: è in edicola dal 1 aprile, nella collana Francesco De Gregori Vinyl Collection di DeAgostini.

La storia dell'album eponimo di Francesco De Gregori

L'eponimo album di Francesco De Gregori del 1974 è il terzo della sua carriera e segna il passaggio del cantautore romano alla RCA.
Noto ai più come "album della pecora" o, più semplicemente, "la pecora" - per l'immagine di copertina realizzata da Gordon Faggetter - è ritenuto uno dei dischi più ermetici del Principe.

In risposta a quanti lo criticavano perché eccessivamente misterioso ed enigmatico, De Gregori apre il 33 giri con un brano che è una dichiarazione di intenti già dal titolo, Niente da capire. La canzone contiene alcuni tra i suoi versi più belli, seppur meno noti rispetto ad altri grandi classici («Ma se i tuoi occhi fossero ciliegie / Io non ci troverei niente da dire / E non c'è niente da capire»).

Tra i brani più significativi, inoltre, ricordiamo Bene, una ballata sullo stile di Leonard Cohen, e Informazioni di Vincent, un omaggio a Vincent, celebre canzone del 1971 firmata dal cantautore statunitense Don McLean e inclusa nell'album American Pie.

CONTINUA A LEGGERE SU DEAGOSTINIVINYL.COM

Dall'archivio di Rockol - Francesco De Gregori: 5 pillole di saggezza
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
FRANCESCO DE GREGORI
Scopri qui tutti i vinili!
27 nov
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.