Debbie Harry e il miglior consiglio che le sia mai stato dato

La voce dei Blondie in una intervista parla anche di quando andò in tour con David Bowie e Iggy Pop.
Debbie Harry e il miglior consiglio che le sia mai stato dato

La frontwoman dei Blondie Debbie Harry si è lasciata andare ad alcuni ricordi in una intervista rilasciata alla testata statunitense Rolling Stone. La Harry ha parlato di quando la sua band ha supportato in tour David Bowie e Iggy Pop, e anche del miglior consiglio che le sia mai stato dato.

Del periodo in tour con due mostri sacri come il Duca Bianco e l'Iguana, Debbie racconta:

“C'era una certa dose di improvvisazione nelle loro esibizioni. Non erano robot, c'era passione. Mister Pop è passionale. È abbastanza ovvio che lui è un tipo selvaggio, ma ha degli standard; ha una follia controllata e questo è davvero tutto.”

Una esperienza che l'ha cambiata? lei risponde:

“Probabilmente. L'esperienza è tutto ed ero in una strana posizione quale quella di essere una donna in una band di uomini, ho cercato di non essere troppo timida o troppo carina, a parte il fatto che ero carina, ma ho cercato di inserire altri elementi. Se ci sono sempre riuscita questa è un'altra storia."

Il miglior consiglio che le sia mai stato dato le arrivò dal primo manager:

"La sua risposta preferita a molte cose era: 'Beh, non c'è niente come un pranzo gratis'. Ne rimasi molto delusa, perché uscivamo spesso a pranzo, ma comprendo le basi della cosa. Il miglior consiglio serio che ho ricevuto è stato quello di trovare una buona consulenza legale. Non sono una donna d'affari preparata e ci sono alcune vere complessità con l'autorialità, la pubblicazione e la registrazione e i diversi modi in cui le tue registrazioni possono essere utilizzate o vendute. Non è così semplice come immaginavo sarebbe stato.”

Alla domanda se avesse imparato quella lezione agli inizi della sua carriera, la Harry ha risposto:

"Non abbastanza presto!".

Debbie ha anche riflettuto sul fatto che è stato un vantaggio avere raggiunto il successo non da giovanissima (aveva già superato la trentina), poiché "ero un po' più elastica con il mio ego". All'atto pratico sta a significare l'essere in grado di "rendersi conto che a volte devi difendere con forza la tua idea e a volte devi fare un passo indietro e accettare l'idea di un'altra persona, e capire che nulla è così prezioso. L'età mi ha insegnato questo."

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.