La storia di "Love and Theft" di Bob Dylan

Torna in formato vinile l'album di Dylan del 2001: è in edicola dal 14 marzo, nella collana Bob Dylan Vinyl Collection di De Agostini
La storia di "Love and Theft" di Bob Dylan

Esce l'11 settembre 2001 l'album di Bob Dylan il cui titolo prende ispirazione dal libro di Eric Lott, Love & Theft: Blackface Minstrelsy and the American Working Class, pubblicato nel 1993.
Il Bardo di Duluth è ancora nel pieno della sua rinascita artistica e la carica di energia si respira già dalla traccia di apertura, Tweedle Dee & Tweedle Dum, ricca di riferimenti alla parata del Mardi Gras di New Orleans.

Dal rock blues si passa poi al folk di Mississippi, allo swing anni Cinquanta di Summer Days e alle influenze jazz di Bye and Bye. Ritroviamo le radici country a stelle e strisce in High water (for Charlie Patton), con quell'intreccio di chitarra e banjo, e il blues di Honest with me Cry a While, fino alla lunga ballata Sugar Baby che chiude questo doppio LP.

CONTINUA A LEGGERE SU DEAGOSTINIVINYL.COM

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.