Eros Ramazzotti sul Coronavirus: “Paese allo sbando, dobbiamo aiutarci l’uno con l’altro”

Il cantante si trova in America per il suo tour internazionale e affida ai social una riflessione sul momento che sta vivendo l’Italia
Eros Ramazzotti sul Coronavirus: “Paese allo sbando, dobbiamo aiutarci l’uno con l’altro”

Un post su Instagram, direttamente dall’America. Eros Ramazzotti, impegnato nel “Vita ce n’è World Tour, dopo essersi esibito in Brasile la scorsa settimana è arrivato a Boston, dove ha scritto un post sull’emergenza Cornavirus in Italia. Il tour dell’artista negli States continuerà fino al 13 marzo quando canterà a Los Angeles.

“Ho letto e sto vedendo quello che sta succedendo in Italia (un paese eccezionale e bellissimo) e sono sconcertato. Mi trovo in America da 1 mese e da qui l’impressione è di un paese allo sbando, di gente che si evita come se ci fosse la peste, di ignoranza totale, di cattiveria e razzismo galoppante. Sono veramente scioccato da tutto ciò, ma soprattutto da uno stato che non sa gestire una situazione così, che non aiuta il cittadino a capire cosa veramente sta succedendo. Dobbiamo essere uniti, veri, disponibili e aiutarci l’uno con l’altro perché è l’unico rimedio. Nessuno ci può aiutare più del nostro essere civili e rispettosi con noi stessi. Forza, non abbattiamoci e si troverà una soluzione, ne sono certo. ORGOGLIOSO DI ESSERE ITALIANO”

Dall'archivio di Rockol - Dal vivo al Lucca Summer Festival
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.