Slipknot, parla Corey Taylor: 'Ho pensato di lasciare il gruppo'

A poche ore dalla data a Milano, in programma nella sera di oggi, 11 febbraio, il frontman del gruppo mascherato rivela: 'Più volte sono stato vicino all'addio. Ma, per fortuna...'
Slipknot, parla Corey Taylor: 'Ho pensato di lasciare il gruppo'

Nella sera di oggi, martedì 11 febbraio, lo vedremo di scena al Forum di Assago, a Milano, per l'unica data italiana degli Slipknot per il 2020, ma Corey Taylor - storico frontman della band di Des Moines, Iowa - ha più volte pensato di abbandonare la formazione grazie alla quale è diventato una star mondiale. A rivelarlo è stato lo stesso cantante nel corso di un'intervista rilasciata alla Kerrang Radio.

"Sappiamo tutti che ci vuole lavorare molto per essere in questo gruppo, e quando riusciamo a farlo tutti riceviamo in campio un apprezzamento che prima, forse, sentivamo di non poter mostrare, presentandoci al pubblico come una specie di famiglia", ha spiegato Taylor: "Ci sono stati momenti nei quali sono andato a tanto così da lasciare il gruppo, e sono contento di non essere andato fino in fondo. In cambio ho ottenuto qualcosa di fantastico, soprattutto ora: viviamo una situazione eccezionale, e ci esibiamo a un livello che è ancora di prim'ordine. Scriviamo musica ancora molto buona, riuscendo a parlare con le nuove generazioni: è pazzesco. Non credo con qualcun altro saremmo stati capaci di farlo".

Caricamento video in corso Link

In precedenza, la band aveva fatto sapere di aver meditato lo scioglimento dopo la pubblicazione del proprio primo album, l'eponimo album del '99 che li aveva lanciati presso il grande pubblico. "Quando la nostra fama è esplosa, abbiamo pensato veramente di scioglierci, pubblicando un grande album per poi dire 'andate affanculo, siamo fuori dai giochi'", ha spiegato Taylor: "Ne parlavamo davvero. Credo che sia stato 'Iowa' [il secondo album] a fare fallire il nostro proposito. E' bello pensarci: nessuno si aspettava tutto questo successo. Sulla carta non avremmo dovuto farcela, eppure siamo ancora qui. E mi dà ancora una strana sensazione pensarci".

Dopo il concerto di questa sera a Milano, il tour degli Slipknot proseguirà alla volta di Svizzera, Austria, Germania, Svezia, Norvegia e Finlandia, per poi spostarsi in oriente a partire dalla fine del prossimo marzo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.