Torna Tav Falco. Grazie a Brando...

Torna in pista il bardo dello psychobilly-no wave Tav Falco, già leader dei Panther Burns e - coi Cramps - iniziatore di quella vena r'n'r ripresa, nei tardi anni Novanta, da artisti come Jon Spencer: l'artista americano tornerà in studio di registrazione grazie a Brando, storico musicista e produttore italiano in passato già al fianco di - tra gli altri - Mauro Pagani e Jovanotti.

Falco, infatti, registrerà un nuovo disco, intitolato "Conjuration" e composto con ogni probabilità da 14 canzoni, agli APC Studios di Parigi nel corso delle prossime settimane con lo stesso Brando e Michael Allen: l'album, poi, verrà terminato nel corso della prossima estate in uno studio mobile, in Sicilia. "Conjuration" verrà pubblicato a fine anno in Europa e negli Stati Uniti: al momento, l'artista sta organizzando un tour in supporto alla nuova fatica in studio. Nel frattempo, lo stesso Brando sta terminando il suo album solista (il primo dopo "La mia vita", pubblicato nel 2001), intitolato "Super Boorgo Boogie", suonato con la classica formazione basso-chitarra-batteria e dalle spiccate ambientazioni rock'n'roll.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.