Aprire per i Clash a Milano: la parola ai Not Moving

Il racconto di quella volta che gli italianissimi Not Moving aprirono il concerto dei Clash a Milano

Aprire per i Clash a Milano: la parola ai Not Moving

Il 28 febbraio del 1984 (anno bisestile, per la cronaca) Joe Strummer con ciò che resta dei Clash fa tappa in Italia. Non è la prima volta nel nostro Paese per la band, che ha già tenuto alcuni concerti nel 1980 e 1981 per i fan italiani.

Quella data milanese vede la presenza di un gruppo ospite ad aprire la serata: i Not Moving, band emergente che già aveva attirato le attenzioni di molti addetti ai lavori e appassionati. Il loro sound è peculiare, si riaggancia al mood di gruppi come Cramps e Gun Club, con molti riferimenti al punk, ma anche al sound del rock australiano e ad atmosfere più roots-blues.

Abbiamo avuto il piacere di fare una chiacchierata con Antonio Bacciocchi – storico batterista dei Not Moving, ma anche agitatore instancabile della scena musicale italiana (sempre attivo con mille progetti) – per farci raccontare come è stato suonare con i Clash…

CONTINUA A LEGGERE SU DEAGOSTINIVINYL.COM

Dall'archivio di Rockol - 5 curiosità sui Clash
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.