Bob Dylan, la storia di "Infidels"

Torna il classico di Dylan: "Infidels" è in vinile in edicola dal 1° ottobre, nella collana "Bob Dylan Vinyl Collection" di DeAgostini
Bob Dylan, la storia di "Infidels"

Il ritorno di Dylan alla musica laica viene salutato dai fan con entusiasmo. Amore, perdita e la giusta dose di critica sociale, contro gli equilibri della geopolitica moderna, sono di nuovo le tematiche fondanti del disco, ma l’album ha un sapore nuovo, in un perfetto stile heartland rock, anche grazie alla partecipazione, come coproduttore e chitarrista, di Mark Knopfler, il frontman dei Dire Straits.

La traccia di apertura, Jokerman, è una riflessione sulla religione, ricca di riferimenti biblici. Tuttavia, Dylan sembra prendere le distanze dalla fede che ispirò gli album precedenti. Molti identificano il protagonista della canzone proprio con la figura di Gesù Cristo, ma il bardo di Duluth non affronta l’argomento da uomo di fede e ne dà un’interpretazione in qualche modo più umana che divina.

Perché quello che ritroviamo in Infidels è un Dylan disilluso, che racconta un’umanità spietata e violenta, mossa esclusivamente da interessi di tipo economico e da un opportunismo di fondo.
Ecco spiegato, quindi, anche un brano come License to Kill, in cui emerge tutto il suo scetticismo verso il programma spaziale americano.

CONTINUA A LEGGERE SU DEAGOSTINIVINYL.COM

Dall'archivio di Rockol - La storia di “The freewheelin’ Bob Dylan” di Bob Dylan
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.