Cure, ancora problemi per il bassista Simon Gallup: l'annuncio della band

Il precedente e la dichiarazione dei compagni di band sui social.

Cure, ancora problemi per il bassista Simon Gallup: l'annuncio della band

Ancora problemi per il bassista dei Cure, Simon Gallup, dopo che quest'estate non meglio precisati "gravi problemi personali" avevano costretto il musicista ad abbandonare il gruppo nel bel mezzo del tour (lasciando il posto a suo figlio Eden). Tramite un post pubblicato sui social Robert Smith e compagni hanno fatto luce sull'assenza di Gallup sul palco dell'Austin City Limits Music Festival, dove la band si è esibita ieri sera, sabato 12 ottobre, spiegando che il bassista è stato costretto a rinunciare allo show per fare ritorno nel Regno Unito a causa di "un'altra seria questione personale".

Anche ieri, il suo posto è stato preso dal figlio Eden. Non sono stati resi noti ulteriori dettagli della faccenda, al momento.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.