Addio al bassista di Lynyrd Skynyrd e .38 Special Larry Junstrom

Il bassista statunitense aveva compiuto settant'anni lo scorso mese di giugno: "Non ci sarà mai qualcun altro come lui", scrivono i .38 Special.
Addio al bassista di Lynyrd Skynyrd e .38 Special Larry Junstrom

Lawrence E. "Larry" Junstrom non è più tra noi: il già bassista dei Lynyrd Skynyrd e dei .38 Special è venuto a mancare oggi, 6 ottobre, all’età di 70 anni. “Il grande uomo al basso ci ha lasciati”, hanno scritto i .38 Special sui loro profili social ufficiali, proseguendo:

Ha suonato nelle arene di tutto il mondo ed è riuscito a vivere il suo sogno. Era davvero unico nel suo genere, un cordiale compagno di viaggio e un grande amico con tutti con uno slancio di umorismo verso la vita che teneva sempre alti i nostri spiriti – un uomo gentile con un cuore grande nei confronti di chiunque attraversasse il suo percorso. Non ci sarà mai qualcun altro come lui. Mandiamo il nostro devoto amore, la nostra forza e il nostro conforto a sua moglie Thania e alla famiglia di Larry. Sentiremo la mancanza del nostro amico e socio.

Nel 1964 Junstrom ha fondato i Lynyrd Skynyrd insieme ai compagni di scuola superiore Ronnie Van Zant, Gary Rossington, Allen Collins e Bob Burns, ma nel 1971 si è allontanato dal gruppo, ancora prima dell’incisione dell’album di debutto della band southern rock, “Pronounced Leh-nerd Skin-nerd”. È sei anni dopo che il bassista statunitense si unisce ai .38 Special, capitanati dal fratello minore di Ronnie Van Zant, Donnie Van Zant, per lasciarli solo nel 2014 dopo un incidente alla mano. Junstrom è presente in tutti e dodici i dischi della band, a partire dall’album di debutto, “Drivetrain”, del 2004.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.