Foo Fighters, 'Everlong' dal vivo con il figlio di 8 anni di Scott Ian (Anthrax). Video

Dave Grohl accoglie sul palco un piccolo fan, che è anche un figlio d'arte: ecco com'è andata
Foo Fighters, 'Everlong' dal vivo con il figlio di 8 anni di Scott Ian (Anthrax). Video

La band di Dave Grohl, si sa, ha una certa predilezione per aprire il proprio palco a ospiti speciali: in occasione del concerto dei Foo Fighters dello scorso fine settimana presso il Bourbon & Beyond Festival di Louisville, in Kentucky, a dare spettacolo insieme al gruppo fondato dall'ex batterista dei Nirvana è stato niente meno che un bambino di otto anni, che - tuttavia - respira rock praticamente da quando era un neonato.

Lo special guest era infatti Revel Ian, figlio del chitarrista degli Anthrax Scott: a postare sui social il filmato dell'accaduto è stato lo stesso padre.

"Ecco uno dei miei chitarristi preferiti di sempre", sono state le parole usate da Grohl per introdurre il piccolo alla platea, aiutato dal suo tecnico "Armando", che altri non era se non il genitore sotto mentite spoglie. La band ha attaccato il classico "Everlong", ovviamente accompagnata da Revel, incoraggiato dal padre da dietro le quinte con incitamenti piuttosto coloriti ("Spacchi, cazzo!").

"Che questo sia il momento in cui sono stato il padre più orgoglioso di sempre?", ha commentato Ian sul proprio canale Instagram ufficiale: "Cosa direste se vostro figlio si unisse alla sua band preferita per suonare 'Everlong' davanti a 40mila persone e spaccasse? Grazie Dave, Taylor, Pat, Nate, Chris, Rami, Gus, Kerwin, Sean, Patrick, Simone e tutti gli altri ragazzi dell'entourage dei Foos per essere i migliori".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.