Aida Cooper e Mia Martini: la tracklist dell'album tributo 'Kintsugi'. C'è anche Loredana Berté

La storica collaboratrice di Loredana Berté omaggia Mia Martini con nove dei suoi classici e un inedito.

Aida Cooper e Mia Martini: la tracklist dell'album tributo 'Kintsugi'. C'è anche Loredana Berté

Aida Cooper omaggia Mia Martini nel suo nuovo album "Kintsugi". La cantante, nota ai più per essere da anni collaboratrice di Loredana Berté, ha reinterpretato nove canzoni del repertorio della voce di "Almeno tu nell'universo", uno dei quali in duetto con la stessa Loredana Berté. E le ha dedicato un inedito scritto per lei da Maurizio Piccoli, storico autore delle sorelle Berté.

"Kintsugi", disponibile da ieri, venerdì 20 settembre (nel giorno di quello che sarebbe stato il 72esimo compleanno della cantante), vede la direzione artistica di Ivano Zanotti e la supervisione di Loredana Berté. Quest'ultima duetta con Aida Cooper su "Guarirò guarirò", brano scritto da MimmoCavallo e inciso da Mia Martini nel 1982 come lato b del singolo "Rosso di sera": entrambe le canzoni furono incluse nell'album "Quante volte... Ho contato le stelle", pubblicato sempre nel 1982.

Tra le canzoni scelte da Aida Cooper ci sono classici del repertorio di Mia Martini scritti da autori come Ivano Fossati, Paolo Conte, Maurizio Fabrizio, Bruno Lauzi e Vincenzo Gragnaniello. L'inedito è "Un figlio mio", composto da Maurizio Piccoli (che ne ha firmato anche il testo), Ivano Zanotti e Andrea Vanzo.

Questa la tracklist di "Kintsugi":
"Quante volte"
"Spaccami il cuore"
"Almeno tu nell'universo"
"Per amarti"
"Guarirò guarirò" (con Loredana Berté)
"E non finisce mica il cielo"
"Danza"
"Sono tornata"
"Donna"
"Un figlio mio"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.